Besana, è morto Eugenio Corti

Addio all’autore di “Il cavallo rosso”

Besana, è morto Eugenio Corti  Addio all’autore di “Il cavallo rosso”

È morto martedì sera nella sua casa di Besana Brianza. Lo scrittore Eugenio Corti aveva da poco compiuto 93 anni. È l’autore del romanzo storico “Il cavallo rosso”, nel 2011 la candidatura al premio Nobel per la letteratura. Sabato i funerali.

Eugenio Corti è morto martedì sera nella sua casa di Besana Brianza. Lo scrittore aveva da poco compiuto 93 anni: era nato il 21 gennaio del 1921. È l’autore di “Il cavallo rosso”, il romanzo storico che l’aveva impegnato dagli anni ’70 fino alla pubblicazione nel 1983, e negli ultimi tempi era impegnato nella revisione del saggio “Il fumo nel tempio”, una raccolta di fatti emblematici accaduti nel mondo cattolico da 1970 a oggi.

Nell’aprile 2013, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano l’aveva insignito della medaglia d’oro per la cultura e l’arte. Nella sua produzione “I più non ritornano” del 1947, “I poveri cristi” del 1951, ripubblicato nel 1994 con il titolo “Gli ultimi soldati del re”, la tragedia “Processo e morte di Stalin” del 1962, la trilogia “Il cavallo rosso” del 1983, “La terra dell’indio” del 1988, “L’isola del paradiso” del 2000, “Catone l’antico” del 2005 e “Il Medioevo e altri racconti” del 2008.

Nel 2011 la Provincia e diverse associazioni del territorio, tra cui Costruiamo il futuro, avevano sostenuto la sua candidatura al premio Nobel per la letteratura.

I funerali sono in programma sabato 8 febbraio alle 11 in basilica minore a Besana Brianza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA