Bellusco tappa per due cicloturisti francesi, l’ospitalità del paese
Bellusco - foto da facebook Comune di Bellusco

Bellusco tappa per due cicloturisti francesi, l’ospitalità del paese

Un posto per dormire, la doccia, la colazione e la colonnina per rimettere a punto le biciclette: tappa positiva a Bellusco per due cicloturisti francesi diretti in Slovenia e Croazia.

Due biciclette cariche di bagagli, un lungo viaggio da dover ancora affrontare e una notte passata a Bellusco.

Hanno potuto contare sull’ospitalità dei belluschesi i due ciclisti che giovedì sera in tanti hanno visto transitare per le vie cittadine. A spiegare chi fossero è stata l’amministrazione comunale di Bellusco: “Un incontro inatteso per le vie di Bellusco - ha scritto sulla pagina Facebook istituzionale - In molti hanno notato due giovani ciclisti che pedalavano per il paese, con zaini ed equipaggiamento per un lungo viaggio. Sono due cugini che arrivano dalla Francia, attraverseranno l’Italia per arrivare in Slovenia e poi in Croazia. Solo contando sulla forza delle loro gambe, la voglia di avventura e l’ospitalità di gente di buon cuore. A Bellusco hanno trovato un posto dove dormire, una buona colazione, doccia, e anche la colonnina dove mettere a punto le loro bici prima di ripartire. Una bella occasione per pensare a quanto anche il nostro paese possa avere un interesse turistico anche per chi arriva da molto lontano”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA