Anche Monza è Fuorisalone: dieci giorni di eventi per la Milano Design Week 2018
Rho Fiera Salone del mobile 2016 (Foto by Fabrizio Radaelli)

Anche Monza è Fuorisalone: dieci giorni di eventi per la Milano Design Week 2018

Comune di Monza e Apa Confartigianato alleati per dieci giorni di iniziative in programma in occasione della Milano Design week: dal 13 al 23 aprile mostre, iniziative e appuntamenti con il coinvolgimento del territorio.

Monza è l’altra capitale italiana del design e ha deciso di fare la sua parte nella settimana del Salone del mobile di Milano: dal 13 al 23 aprile la città sarà protagonista di una serie di eventi voluti dal Comune con Apa Confartigianato per raccontare quanto la Brianza sia ancora la terra del “saper fare” e di come arte, arredo e creatività si siano sviluppati e diventati celebri in tutto il mondo proprio sull’asse Milano-Monza.

E allora, in concomitanza con la Design Week milanese, un’agenda di appuntamenti, vernissage, mostre e performance sotto il titolo di FuorisaloneMonza 2018: “Così il capoluogo della Brianza si prepara a vivere una settimana speciale, l’appuntamento più atteso dell’anno dai creativi e dagli appassionati di arte e di arredo, con un vernissage ogni sera dedicato al design” scrive il Comune.

«Salone e Fuorisalone negli ultimi anni sono diventati ancora più importanti della settimana della moda e hanno dimostrato di saper fare numeri incredibili» ha detto il sindaco di Monza, Dario Allevi, che ha poi snocciolato i numeri di un settore che «negli anni della crisi si è dimostrato in crescita ed è quindi anticiclico»: quello 0,3% del prodotto interno lordo nazionale, affari per 43 miliardi di euro, la crescita occupazionale e quella del fatturato registrate nell’ultimo anno. «In questo comparto il “made in Brianza” resta il sigillo più conosciuto di qualità e sapienza artigiana: con questo biglietto da visita apriamo anche la nostra città ai tanti visitatori che si preparano» alla settimana.

E tra i protagonisti ci sarà Minotti, una delle eccellenze del territorio, che da Meda esporta arredi di qualità nel mondo: festeggerà i suoi 70 con un galà organizzato alla Villa reale di Monza, ospitando 800 persone provenienti da tutto il mondo.

Da Apa confartigianato arrivano i ringraziamenti al Comune, per la sua volontà di «esaltare il ruolo di capoluogo della Brianza che appartiene a Monza» con le iniziative programmate, ha detto il presidente Gianni Barzaghi, affiancato dal responsabile territoriale Maurizio Benedetti e dal segretario Paolo Ferrario. «Sarà l’occasione per raccontare e spiegare il saper fare del nostro territorio: sarà anche la dimostrazione che tutto il settore intende promuovere in questa città le sue capacità». Che hanno radici profonde, come dimostrerà la camera matrimoniale firmata da Giò Ponti con Emilio Lancia progettata negli anni Venti ed esposta a Monza, all’allora Biennale, nel 1927, in Villa reale. Dopo essere appartenuto al pittore Cristoforo De Amicis e dei suoi eredi, ha ricordato l’assessore Massimiliano Longo, l’arredo è stato acquistato dal Comune di Monza - dalle Collezioni civiche - nel 2006: dopo il restauro sarà esposto ai Musei civici in occasione di Fuorisalone.

«Il nostro Fuorisalone è l’ampliamento di Woodstreet organizzato negli scorsi anni - ha aggiunto Longo - Abbiamo voluto portare l’evento in tutta la città, in spazi pubblici e privati, e ci siamo riusciti: l’ennesima dimostrazione che quando c’è un’idea, il territorio risponde». Quel territorio è fatto di galleria d’arte, realtà cittadine, scuole e associazioni, attività che hanno deciso di ospitare gli eventi.

Il programma
(ogni inaugurazione sarà accompagnata da un’esibizione musicale nell’anno che Monza dedica alla 25esima edizione del concorso pianistico Rina Sala Gallo)

Dal 12 aprile al 26 maggio
Villa contemporanea (Via Bergamo, 20)
Down deep - Immagini del profondo nella pittura contemporanea
Collettiva di pittura figurativa che riunisce gli artisti Lorenzo Aceto, Silvia Argiolas, Luca De Angelis, Liana Ghukasyan, Bruno Marrapodi e Claudia Matta. Orari: da mar a sab 15.00-19.00 e su appuntamento.
Vernissage 17 aprile ore 17.30 con gesti musicali e fantasie sonore a cura del maestro Marco Rapattoni con la partecipazione di musicisti del Conservatorio di Milano.

Dal 12 al 23 aprile
Punto Arte (via Bergamo, 2/c)
La porta dell’anima – Venezia e la via della seta
Mostra di dipinti, oggetti in vetro e un portale in legno decorato dell’artista Luca Melzi. Orari: lun-merc 18-20; gio-ven 18.00-23.00; sab e dom 11-13 e 16-23. Vernissage 20 aprile ore 17.30 con intrattenimento musicale dal vivo. Intervengono Raffaella Galbiati e Chiara Limonta - flautotraverso - Aree classiche.

Dal 13 al 22 aprile
Floricultura Chiaravalli (via Gondar, 26)
TIME
Mostra fotografica e documentaria degli artisti Luca Santese e Arianna Arcara sulla città americana di Detroit in dialogo con le opere dello scultore Maurizio Chiaravalli.
Orari: tutti i giorni 9.00-12.30/14.30-19.30. Vernissage 13 aprile ore 19.00, con intrattenimento musicale dal vivo con Alessandro Denti alla chitarra acustica. Iniziativa di: Associazione Culturale M.AR.CO Monza Arte Contemporanea.

Dal 14 aprile al 20 maggio
Musei Civici Casa degli Umiliati (Via Teodolinda, 4)
La camera di Giò Ponti ed Emilio Lancia
Esposizione della camera da letto di Gio Ponti e Emilio Lancia dalle collezioni dei Musei Civici di Monza e dello studio di Gio Ponti in prestito da APA Confartigianato Imprese Milano – Monza Brianza. Orari: mer 10.00-13.00; 15.00-18.00; gio 15.00-18.00; ven-sab-dom 10.00-13.00/15.00-18.00. Vernissage ad ingresso libero: 19 aprile ore 17.30 con intrattenimento musicale di Michele Sangineto. Ingresso alla mostra incluso nel biglietto di ingresso al museo. Iniziativa di: Musei Civici Casa degli Umiliati.

Dal 14 al 22 aprile
Arengario (piazza Roma)
Woodstreet
Mostra di elementi di arredo e complementi realizzati da maestri artigiani di Monza e della Brianza. Orari: da lun a ven 16.00-19.00, sab e dom 10.00-19.00. Vernissage 14 aprile ore 17.30 con intrattenimento musicale dal vivo.

Dal 14 al 22 aprile
Galleria Civica (via Camperio, 1)
Woodstreet
Mostra di elementi di arredo e complementi realizzati da maestri artigiani di Monza e della Brianza. Orari: da lun a ven 16.00-19.00, sab e dom 10.00-19.00. Vernissage 14 aprile ore 17.30 con intrattenimento musicale dal vivo.

Dal 14 al 28 aprile
Leogalleries (Via De Gradi, 10)
Arte e design
In mostra opere realizzate da artisti come Andy, Roberto e Beatrice Spadea ecc, funzionali all’abitare e opere realizzate dal noto designer Paolo Nava, per costruire un ambiente casa in cui l’arte diventa dimensione di vita quotidiana. Orari: da mar a ven 15.00-19.00; sab e dom 10.00-13.00/15.00-19.00. Vernissage 21 aprile ore 17.30 con esibizione musicale di Josè Luis Epifani (chitarra acustica e tastiera) accompagnata dalla lettura di poesie di Federico Garcia Lorca.

Dal 15 al 28 aprile
Gingerine Concept Store (via Mapelli, 13b)
Universi a parte
Mostra delle opere dell’artista e designer Marco De Santi. Orari: lun 15.45/19.00; da mar a sab 10.00-12.30/15.45-19.00. Vernissage 15 aprile ore 17.3 0, con dj set su base elettronica a cura di DJ Cassa e letture di brani di maestri del design italiano (Michele De Lucchi, Andrea Branzi, Ettore Sottsass).

Dal 15 al 28 aprile
ARCgallery (via Spalto Piodo, 10)
Emotionallight
Mostra di opere di pittura, scultura e oggetti di design di sei artiste che indagano la relazione tra luce e materia. Orari: tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.30. Vernissage 22 aprile ore 18.30 con esibizione del violinista Maurizio Parma.

Dal 17 al 22 aprile
Saletta Reale Stazione FS
Laboratorio di design
Modelli del laboratorio di design degli allievi del Liceo Artistico Nanni Valentini. Orari: da mar a dom 10.00/12.30-15.30/18.00. Vernissage 18 aprile ore 18.00 con concerto jazz di M Trio con Margherita Carbonell (contrabbasso), Matteo Savio (vibrafono) e Marco Falcon (batteria).

Dal 17 al 22 aprile
Casa 900 Art (Via Aliprandi 3/a)
Colore è… vita!
Il frottage poetico-cromatico di Alberto Salvati e il design trasgressivo di Alberto Salvati, Massimo Pedrazzini, Claudia Gobbi e “About space” un progetto di Daniele Misani e Marco Locatelli. Orari: da mar a dom 17.30-19.30. Vernissage 16 aprile ore 18.00 con intrattenimento musicale dal vivo.

Tutte le iniziative, ove non specificato, sono a ingresso libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA