Amministrative 2019: il gruppo Per Usmate Velate denuncia il leghista Ripamonti
Usmate Velate, Faccia a faccia: Daniele Ripamonti e Lisa Mandelli (Foto by Paolo Cova)

Amministrative 2019: il gruppo Per Usmate Velate denuncia il leghista Ripamonti

Si fa rovente il clima a Usmate Velate alla vigilia delle elezioni amministrative del 26 maggio: il gruppo di maggioranza Per Usmate Velate giovedì ha denunciato lo sfidante leghista Daniele Ripamonti che sostiene la presenza di una moschea in paese.

Si fa rovente il clima a Usmate Velate alla vigilia delle elezioni amministrative del 26 maggio: il gruppo dell’attuale maggioranza Per Usmate Velate, che candida Lisa Mandelli, nel pomeriggio di giovedì ha denunciato lo sfidante Daniele Ripamonti, candidato di Lega-Cambiamo Usmate. Una denuncia per procurato allarme e diffamazione: è stato reso noto con un comunicato dopo le accuse mosse dal candidato leghista alla mattina, anche in diretta facebook, della presenza in paese di una moschea, “un luogo di culto non autorizzato”.

“L’ennesima fake-news a cui la nostra lista Per Usmate Velate e il nostro candidato sindaco Lisa Mandelli hanno deciso di rispondere con un’unica azione: la denuncia - si legge nel comunicato del gruppo Per Usmate Velate - Quando è troppo, è troppo. Proprio così: nel pomeriggio di oggi, a seguito delle offese, delle invenzioni e delle accuse infondate rivolte alla nostra coalizione e al nostro candidato sindaco, abbiamo deciso di rivolgerci alle Forze dell’Ordine, nostro malgrado, per denunciare una situazione ormai insostenibile di procurato allarme e di diffamazione”.

Nella nota il gruppo di maggioranza sottolinea anche che “come Amministrazione Comunale abbiamo piena coscienza di quel che accade sul nostro territorio, grazie ad un costante dialogo con le Forze dell’Ordine che lavorano per garantire la nostra sicurezza”. Una collaborazione con polizia locale e carabinieri per verificare le attività svolte nei capannoni della zona industriale di Velate.

Il tema della moschea aveva trovato ampio spazio anche nel Faccia a faccia tra i candidati organizzato dal Cittadino. Qui come era andata la serata del 9 maggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA