A Triuggio un laboratorio di poesia online con la Scuola bulgara di Milano
I partecipanti alla videoconferenza

A Triuggio un laboratorio di poesia online con la Scuola bulgara di Milano

Il Centro giovani e poesia di Triuggio ha realizzato un laboratorio poetico online insieme a quattro classi della Scuola bulgara di Milano.

Collegati in videoconferenza, si impara a far poesia. Il Centro giovani e poesia di Triuggio ha realizzato un laboratorio di poesia con quattro classi della Scuola bulgara di Milano. Bambini e ragazzi tra gli 8 e i 14 anni sono stati guidati da Alessandro Villa, presidente del Centro, nel processo creativo che - a partire da alcune suggestioni - ha dato forma a un testo scritto. «Con le insegnanti avevamo selezionato alcuni stimoli, video o audio, da proporre agli studenti - racconta Villa -. I ragazzi sono partiti da questo input per produrre immagini, sensazioni e per condividerle. Infine, ciascuna classe ha creato un testo comune». Provando a trasformare in parola le emozioni. Le poesie composte dalle classi saranno candidate al 30esimo Premio internazionale del Centro giovani e poesia. «Fino allo scorso anno, realizzavo questi laboratori in presenza. Ma quella online è l’unica percorribile al momento. La userò anche nei prossimi giorni con i ragazzi di un liceo di Sofia, in Bulgaria», già da tempo legato all’esperienza del concorso poetico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA