Da Bovisio a Varedo durante il coprifuoco, vede i carabinieri e cerca di gettare dell’hashish
La droga e il resto del materiale sequestrato

Da Bovisio a Varedo durante il coprifuoco, vede i carabinieri e cerca di gettare dell’hashish

A casa del giovane, incensurato, i militari hanno trovato oltre 200 grammi di hashish , una modica quantità di marijuana e un bilancino di precisione. E’ stato accusato di detenzione a fini di spaccio con obbligo si presentazione alla caserma dell’Arma.

In pieno coprifuoco Covid, attorno a mezzanotte, sono stati pizzicati dai carabinieri di Varedo fuori casa, a piedi, e uno, un 24enne di Bovisio, ha tentato di disfarsi di 18 grammi di hashish frazionati in dosi. Nessuna irregolarità riscontrata invece nei confronti del secondo soggetto, a parte la violazione al divieto di circolazione in orario notturno.

Nella camera della abitazione del bovisiano, incensurato, sono stati trovati oltre 200 grammi di hashish , una modica quantità di marijuana e un bilancino di precisione. E’ così scattata nei suoi confronti l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, ed il giovane è stato processato per direttissima davanti al Tribunale di Monza che, in attesa di definire il processo, ha applicato nei suoi confronti l’obbligo quotidiano di presentazione in caserma.


© RIPRODUZIONE RISERVATA