Serie B, Monza batte Ascoli: gol di  Carlos Augusto e Frattesi, tre punti biancorossi - VIDEO e FOTO
Calcio Ac Monza serie B Monza-Ascoli 22 dicembre 2020: Carlos Augusto - foto Buzzi/Ac Monza

Serie B, Monza batte Ascoli: gol di Carlos Augusto e Frattesi, tre punti biancorossi - VIDEO e FOTO

VIDEO Brocchi e Frattesi - Monza batte Ascoli 2-0 con gol - uno per tempo - di Carlos Augusto e Frattesi. Una vittoria concreta, ottenuta senza brillare ma pure senza concedere nulla. In tribuna all’U-Power Stadium anche Mario Balotelli. La cronaca in diretta dallo stadio.

Finita. Il Monza vince 2-0 con gol - uno per tempo - di Carlos Augusto e Frattesi. Una vittoria concreta, ottenuta senza brillare ma pure senza concedere nulla. In attesa dell’esordio di Mario Balotelli, che ha assistito al match dallo skybox.

GUARDA LE FOTO

90’ +1 Ancora un’azione da fenomeno di Mota che inizia, segue e rifinisce per Maric: il croato completamente solo in area prova ad aprire il mancino, ma il piattone a giro è basso, lento e soprattutto parato da Leali.
Sono 4 i minuti di recupero segnalati da quarto uomo.

87 GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLL per il MONZA! Raddoppio di Frattesi. Ma tutto il merito è di Mota Carvalho che vola sulla sinistra, salta mezza difesa accentrandosi e mette il filtrante alle spalle dei centrali per l’inserimento vincente di Frattesi. Comodissimo l’appoggio del 2-0 e partita praticamente chiusa

85’ D’Errico sulla destra punta spesso l’uomo e crea problemi a Pierini, tenendo oltretutto alto il pallone, per evitare rischi.
Altri cambi Monza: regista su regista con Barberis per Fossati, e centravanti per centravanti con Maric per Gytkjaer

84’ Ascoli in avanti, senza esagerare, ma prende metri e ci prova con qualche palla alta. La difesa del Monza libera sempre con Sampirisi e Pirola sugli scudi nei contrasti aerei

79’ Prova Frattesi a rivitalizzarsi e rivitalizzare un Monza che si sta accontentando troppo del punteggio. Le sue folate possono essere decisive per allungare un po’ il campo e bruciare la retroguardia

74’ Il Monza non riesce a chiuderla e questa potrebbe rivelarsi una pecca. L’Ascoli non dà l’impressione di poter essere pericoloso, ma i colpi la squadra di Delio Rossi ce li ha. Bajic è in buona serata e anche senza incidere sottoporta per ora è voto positivo

72’ Bella fuga in avanti di Bajic che prova il sinistro da dentro l’area, fa buona guardia Bellusci

67’ L’asse dei neoentrati produce subito in attacco. Lungolinea di Sampirisi che manda in velocità il 10 del Monza, Frattesi ci crede e si inserisce, raccogliendo l’assist del compagno in posizione decentrata ma buona per calciare di prima intenzione purtroppo solo sull’esterno della rete

65’ Cambi per il Monza: dentro D’Errico e Frattesi per Boateng e Armellino

63’ Ancora Barillà. Palla intelligente a scavalcare sulla destra per Mota Carvalho decentrato in fascia e cross perfetto per la testa dell’ex Reggina che sfiora e indirizza sul secondo palo, cinque centimetri oltre il palo per la precisione. Altra occasione fallita dal Monza e partita che rimane aperta

57’ Nel Monza esce Bettella (ammonito) entra Pirola.

55’ Cambi: nell’Ascoli escono Donis per Cavion e Chiricò per Buchel. Con i cambi definitivo passaggio al 3-5-2 per i marchigiani, Buchel regista la mossa per provare a dare qualità alla manovra di Delio Rossi

50’ Si può notare un cambiamento tattico nell’Ascoli, che passa alla difesa a 3. La squadra di Rossi difende 5-3-2 e attacca 3-4-3, posizione ibrida per Sabiri e Chiricò è stato avvicinato di molto a Bajic

48’ Ammonito Armellino per un fallo a metà campo. Pochi istanti prima, grande azione sulla destra di Gytkjaer. Il danese alza un pallone in area, la difesa ospite è tutta attirata sul primo palo e lascia Mota solissimo sul secondo. L’impatto del portoghese non è all’altezza e il mancino vola altissimo da buona posizione.

47’ Subito bianconeri in avanti. Bajic lavora un pallone sulla destra, va al traversone sul quale libera Fossati. La palla schizza sui piedi di Donis che ci prova al volo da lontano e impegna Di Gregorio in presa

46’ Inizia il secondo tempo.

Monza in vantaggio, meritando per come è arrivato il gol. Ma la partita è rimasta bloccata per tutto il primo tempo, per opera di un Ascoli arrivato in Brianza con tutta l’intenzione di dare una svolta alla propria stagione. La formazione di Delio Rossi ha l’unica colpa di smarrirsi dopo il gol subito. Vedremo nel secondo tempo se l’ex tecnico della Lazio (ha allenato anche Cristian Brocchi) si inventerà qualcosa per girarla.

45+1 Al primo minuto di recupero il Monza pesca la difesa dell’Ascoli sbilanciata e ancora una volta Carlos Augusto può correre sulla sinistra. Al terzino ex Corinthians manca solo la precisione nell’assist e alla fine Brosco anticipa Gytkjaer in angolo. Un corner senza esiti che decreta la fine del primo tempo.

43’ L’Ascoli subisce il colpo del gol subito e sembra più disorientato rispetto a un inizio ben più ordinato. Il Monza gioca con più leggerezza e anche il possesso, pur senza particolari punte di velocità, è più gradevole oltre che efficace

37’ Occasione giusta, ma piede sbagliato per Nino Barillà che, su un errore in disimpegno della difesa, si ritrova il pallone sul destro e conclude debolmente tra le braccia di Leali

34’ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL PER IL MONZA! Ha segnato Carlos Augusto. Grande azione: protegge palla Mota Carvalho sul lato piccolo dell’area, scarico per Boateng che in posizione di trequartista infila l’assist decisivo per la botta ravvicinata del brasiliano. L’esterno scarica un siluro di sinistro sul quale Leali non può nemmeno accennare la parata

33’ Ci prova Gerbo da 40 metri vedendo Di Gregorio qualche passo fuori dai pali. La conclusione è fuori bersaglio ma il portiere sembrava poter tornare in tempo.

29’ Favorito dal rimpallo, Mota Carvalho infila la corsia centrale e va palla al piede al limite dell’area dove calcia di destro rasoterra. La conclusione è troppo centrale e per Leali la presa bassa tutto sommato è semplice. Bene l’azione personale, non sufficiente la conclusione dell’attaccante portoghese.

24’ I padroni di casa trovano più campo a disposizione sulla destra, dove Sampirisi è lasciato spesso da solo da Sabiri. Questo produce qualche traversone alto. In precedenza bel colpo di testa di Gytkjaer chiuso da Leali, ma da lì in poi solamente palloni rinviati dalla difesa ascolana

20’ Fase durata poco e comunque poco consistente. L’Ascoli è davvero ben messo in campo: Delio Rossi ha chiesto i suoi di andare spesso da Chiricò per consentirgli di creare la superiorità numerica. Per ora non ci è riuscito, anche perchè quasi sempre raddoppiato, ma quanto meno il piano partita è chiarissimo

15’ Gytkjaer a centroarea, servito da palla alta di Sampirisi, scalda i guantoni a Leali. Il portiere si distende e appoggia sui piedi di Mota Carvalho che, vicinissimo alla porta, ma in posizione decisamente decentrata, trova solamente l’esterno della rete. Fase favorevole al Monza.

Calcio Ac Monza serie B Monza-Ascoli 22 dicembre 2020: Mario Balotelli - foto Buzzi/Ac Monza

Calcio Ac Monza serie B Monza-Ascoli 22 dicembre 2020: Mario Balotelli - foto Buzzi/Ac Monza

10’ Dieci minuti se ne sono andati al Brianteo e per ora gli ospiti sembrano decisamente più convinti di un Monza intimorito non tanto dall’avversario, quanto dalla paura di perdere per la seconda volta consecutivamente dopo il rovescio di Pescara.
All’U-Power Stadium c’è Mario Balotelli, nello skybox con Scaglia, Paletta, Finotto.

5’ Bellusci alleggerisce male sulla trequarti e consente il recupero palla ai marchigiani che si lanciano in velocità con Bajic. Il sinistro del 99 è potente sui guantoni di Di Gregorio che fa buona guardia sul primo palo e la mette in angolo sventando un’occasione pericolosa

3’ Inizia meglio l’Ascoli che guadagna campo e arriva alla prima conclusione della partita con Gerbo. Botta da lontano deviata in un angolo senza particolari esiti
1’
Partiti

A un quarto d’ora dal fischio d’inizio, ecco le formazioni. Cristian Brocchi schiera il Monza così: Di Gregorio, Sampirisi, Bettella, Bellusci, Carlos, Armellino, Marco Fossati (capitano), Barillà, Boateng, Gytkjaer, Mota.
Per l’Ascoli di Delio Rossi (che ha allenato Brocchi alla Lazio): Leali, Sarzi Puttini, Corbo, Donis, Quaranta, Sabiri, Brosco, Grebo, Saric, Chiricò, Baijc.

Monza e Ascoli in campo martedì 22 dicembre 2020 alle 19 all’U-Power Stadium di viale Stucchi. I biancorossi devono rifarsi dopo lo scivolone di Pescara (3-2 subito al 90’).
Aggiornamenti dallo stadio a cura di Diego Marturano.

PREPARTITA
Mister Brocchi ha recuperato tra i convocati Gytkjaer, mentre non è ancora pronto Mario Balotelli. In classifica il Monza è ottavo a -8 dalla Salernitana, l’Ascoli è penultimo.

Il match nelle parole di Giuseppe Bellusci, che con le Marche ha un legame particolare. Nell’Ascoli l’ex di turno è Cosimo Chiricò.

Anche a Monzello intanto è iniziato il countdown verso Natale. Il Monza ha pubblicato il video di auguri con Balotelli protagonista insieme a Boateng, D’Errico e Bellusci.

Con lo stilista Philipp Plein invece è al fianco del Comitato Maria Letizia Verga (per lo studio e la cura della leucemia del bambino) e di LIVE Onlus (per la donazione di defibrillatori sul territorio nazionale) con un’asta che mette in palio la camicia ufficiale AC Monza by Philipp Plein dei giocatori. L’asta di beneficenza è aperta a questo link.


© RIPRODUZIONE RISERVATA