Monza: dalla Regione 25 milioni per il Gp d’Italia
Monza Gran premio 2018 Passaggio alla prima variante subito dopo la partenza (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza: dalla Regione 25 milioni per il Gp d’Italia

È stato inserito nella Legge di Stabilità di Regione Lombardia il provvedimento che nell’ultima giunta ha visto l’approvazione di uno stanziamento per il quinquennio 2020-2024 del Gran premio d’Italia all’Autodromo di Monza.

È stato inserito nella Legge di Stabilità di Regione Lombardia il provvedimento che nell’ultima giunta ha visto l’approvazione di uno stanziamento per il quinquennio 2020-2024 del Gran premio d’Italia all’Autodromo di Monza. Il finanziamento vuole favorire il rinnovo della concessione che Regione Lombardia riconosce alla ad Aci attraverso una concessione che prevede con un contributo annuale di 5 milioni di euro.

«Questo è il primo passo, perchè la priorità è sicuramente quella di batterci per rinnovare il contratto e continuare a mantenere fino al 2024 a Monza il più importante appuntamento sportivo internazionale che si svolge nel nostro Paese - ha chiarito Martina Cambiaghi, Assessore a Sport e Giovani di Regione Lombardia - L’impianto di Monza è un patrimonio che rappresenta un valore per tutta la Regione Lombardia. Regione che è giusto faccia la sua parte per garantire un orizzonte futuro certo e stabile. Con questa iniziativa sicuramente Regione Lombardia mette un punto fermo determinante sul quello che sarà il futuro del Tempio della velocità»


© RIPRODUZIONE RISERVATA