F1, #ilCittadinoGp, l’ex pilota torna dove non ha mai corso: Fabrizio Barbazza ritrova la sua Monza
Il monzese ed ex pilota di Formula 1 Fabrizio Barbazza

F1, #ilCittadinoGp, l’ex pilota torna dove non ha mai corso: Fabrizio Barbazza ritrova la sua Monza

Nel 1993 due volte a punti, poi la sua Minardi abbandonò prima del Gp di Monza. Fabrizio Barbazza: «È il mio grande rimpianto, anche se mi resta il ricordo di avere gareggiato qui con le Formula 3».

Con le Formula 1, Monza non l’ha mai vissuta. La sua esperienza la volante della massima categoria motoristica, in quel 1993, la terminò dopo 8 Gp, con la gara in Francia nel mese di luglio. “E non correre qui è stato un grande rimpianto”. Perché lui, che aveva da poco compiuto i 30 anni, nella sua Monza avrebbe voluto sfrecciarci così come aveva fatto in passato in Formula 3.

Fabrizio Barbazza, monzese, due stagioni in Formula 1, conquistò anche punti a Donington (quell’anno Gran premio d’Europa) e a Imola, due settimane dopo nel Gp di San Marino: due sesti posti, dopo le gare di Brasile e Sudafrica, ma la sua Minardi non riuscì a completare la stagione. “Di Monza mi restano i ricordi di Formula 3”, dopo gli anni vissuti in Formula Monza. “Sono stato assente a lungo da questa Formula 1 e mi spiace constatare che le macchine si sono evolute, ma i sistema di sicurezza non così tanto. L’incidente di Kimi Raikkonen nelle qualifiche del sabato lo dimostrano, con i copertoni di sicurezza che al momento dell’impatto non hanno dimostrato la necessaria compatteza tra loro”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA