La Mille Miglia 2016 ancora a Monza, fascino e storia tornano in autodromo
La Mille Miglia torna a Monza

La Mille Miglia 2016 ancora a Monza, fascino e storia tornano in autodromo

Nella rievocazione del 2016 confermato il passaggio di Monza, dopo la riuscitissima edizione della scorsa primavera. I gioielli a quattro ruote tornano a misurarsi sul tracciato brianzolo.

Nel 2015 è stato il grande evento motoristico della primavera monzese. Talmente riuscito che ha rappresentato un vero e proprio fiore all’occhiello nel calendario dell’autodromo, mai prima di allora coinvolto nella “corsa più bella del mondo”. La conferma che transiterà dall’autodromo anche l’edizione numero 34, in programma tra giovedì 19 e domenica 22 maggio 2016, suggella quindi il felice esperimento dello scorso anno.

LEGGI Monza: la Mille Miglia infiamma i cuori di piccoli e grandi fan delle quattro ruote

Da Brescia a Roma, secondo i canoni di una tradizione nata nel 1927, transitando da Ferrara e Ravenna e spingendosi poi fino a Rimini. Da lì alla volta di San Marino, passando per Senigallia e scendo attraverso Macerata e Rieti, sino a Roma. Poi la risalita da Viterbo a Siena, con il passo della Futa e giù fino a Bologna, Modena e Reggio, con traguardo di tappa a Parma. Da cui, attraversando Cremona, si imboccherà la direzione di Monza con il transito in autodromo, in una tappa con lo striscione d’arrivo per l’appunto a Brescia.

Tra le novità dell’edizione 2016 quella dei nuovi coefficienti che saranno applicati ai punteggi ottenuti da ciascuna vettura in gara, calcolati tenendo conto dell’epoca e della sportività degli oltre novecento modelli di vetture al via, che abbiano partecipato ad almeno un’edizione di velocità, tra il 1927 e 1957.


© RIPRODUZIONE RISERVATA