Il Monza sfida il Milan al Brianteo

Prima prova per mister Fulvio Pea

Il Monza sfida il Milan al Brianteo  Prima prova per mister Fulvio Pea

Domenica 20 luglio, al Brianteo (ore 18), prima amichevole ufficiale del nuovo Monza di Fulvio Pea, avversario il Milan. I prezzi: curva 10 euro; tribuna 15 euro; tribuna Vip 25 euro; curva e tribuna ridotti 5 euro (bambini fino ai 12 anni compiuti e invalidi).

Domenica 20 luglio, al Brianteo (ore 18), prima amichevole ufficiale del nuovo Monza di Fulvio Pea, avversario il Milan. I prezzi: curva 10 euro; tribuna 15 euro; tribuna Vip 25 euro; curva e tribuna ridotti 5 euro (bambini fino ai 12 anni compiuti e invalidi).

Intanto, i biancorossi - ieri pomeriggio- sono arrivati a Serina per il ritiro vero e proprio. Oggi amichevole con una rappresentata locale. Calciomercato: ufficializzato l’arrivo del centrocampista Mehmet Hetemaj (’87). Il direttore sportivo dell’AlbinoLeffe, Aladino Valoti, frena: «Il ragazzo è reduce da sei mesi in Finlandia e stiamo lavorando per trovare una sistemazione».

Tradotto: l’affare con il Monza è praticamente fatto. Dal Bellaria è arrivato l’attaccante Daniele Grandi, classe 1993. Grandi è un attaccante centrale abbastanza possente che fa del fisico una delle sue doti principali, essendo alto 1,85 m per un peso forma di 79 kg. Mancino, è dotato di un buon sinistro, ma non disdegna anche il gol di destro e i tentativi di testa, avendo una buona elevazione, da buon opportunista in area di rigore. Undici anni di scuola Atalanta gli hanno lasciato in eredità il senso del sacrificio, della disciplina e dell’abnegazione, imparando a lavorare sodo e sapendo che bisogna guadagnarsi tutto sul campo. «Ho iniziato a giocare a calcio all’età di 5 anni in oratorio, ma i primi calci al pallone li davo da qualche anno nel cortile di casa. Si può dire che “sono nota con il pallone”».

Senza riscontri i nomi di Federico Piovaccari (Sampdoria) e Ferdinano Sforzini (Pescara) per completare la «rosa» degli attaccanti biancorossi. Il ds Pasini sta lavorando sodo per riuscire centrare l’ennesimo colpo per la corazzata del presidente Anthony Armstrong. Il centrocampista inglese Fergus Bell (’91) è passato al Mansfield Town (League Two), dove ritroverà Alex Fisher (’90). Dal 28 luglio fino al 31 agosto, al Monzello , ritiro per l’Equipe Lombardia (giocatori disoccupati), L’allenatore è un vecchio amico: Emiliano Mondonico. Prima partita domenica 3 agosto contro il Como.


© RIPRODUZIONE RISERVATA