Calcio,  Monza-Pro Patria di Coppa Italia: biancorossi eliminati ai supplementari
Il gol del momentaneo 0-1 ad opera di Pedone (Foto by Fabrizio Radaelli)

Calcio, Monza-Pro Patria di Coppa Italia: biancorossi eliminati ai supplementari

Agli ottavi di Coppa Italia ci vanno i bustocchi, che passano al secondo tempo supplementare. Decisivo il 2-3 dell’ex Ivo Molnar, che vanifica i gol di Marchi e Chiricò. Per gli ospiti, tre volte avanti nel punteggio, in gol anche Pedone e Marcone

Monza eliminato ai sedicesimi di Coppa Italia, al termine di 120 minuti di gioco giocati a basso ritmo e con una formazione largamente sperimentale. A decidere l’incontro è l’ex Ivo Molnar, che al secondo tempo supplementare punisce Sommariva e un Monza che dopo l’eliminazione in pieno recupero di Viterbo, lo scorso anno, deve dire nuovamente addio alla Coppa. Il tutto nella serata in cui arriva l’ufficialità dell’acquisto di Gabriel Paletta, ex Nazionale che ha firmato per i biancorossi un contratto triennale.

15’sts- Finisce l’unico minuto di recupero! Monza eliminato dalla Pro Patria

15’sts- Nuovo miracolo di Mangano! Chiricò di testa la schiaccia ma il portiere in maglia gialla ci arriva

15’sts- Ci prova Anastasio che rientra dalla fascia, nasconde la palla e ci prova di destro. Anche questo tentativo finisce alto

14’sts- D’Errico alza il mirino e calcia male di destro da buona occasione, dopo che il traversone da sinistra era passato oltre Chiricò.

11’sts- Si combatte senza tirare indietro la gamba. Palesi ruba palla a Franco e la protegge guadagnando un altra punizione che è ossigeno per gli ospiti

9’sts- Prolungata azione offensiva dei bustocchi in fascia a sinistra, con Parker e Brignoli che guadagnano tempo preziosissimo poco fuori dall’area monzese

7’sts- Miracolo di Mangano! Franco dal dischetto la indirizza sul palo lontano. Il 12 degli ospiti ha una reazione di istinto e con la mano di richiamo devi in angolo

5’sts- GOL DELLA PRO PATRIA! Punizione dalla destra e Molnar da solo sul secondo palo schiaccia di destra e batte Sommariva da due passi

4’sts- Ottima giocata di Anastasio che si prodiga in un doppio dribbling in area ma non ha occasioni comode di scarico. Intanto nella Davide Pieri si combatte il freddo cantando a petto nudo

2’sts- Tentativo di cross di Tumino, che centra Rigoni. La palla si perde sul fondo

1’sts- Riparte il match e tocca al Monza il primo tentativo di attacco

15’pts- Finito il primo tempo supplementare. Tempo di una borraccia ed è cambio campo

15’pts- Grande occasione per Gliozzi che in scivolata non impatta sulla palla deviata dopo il tiro di D’Errico

14’pts- Mosti la alza bene in area senza nessuno sfrutti l’assist. Dall’altra parte, dopo l’ennesima ripartenza, Chiricò prende fallo e batte una punizione che però la difesa ospite sventa in ribattuta

12’pts- La Pro Patria manovra sulla sinistra: Kolaj in mezzo per Parker che si deve allungare in scivolata per calciare, ma non impatta bene

10’pts- Grande giocata di Parker a metà campo, che ne salta tre e la allunga sulla destra. Gran recupero di Scaglia che evita problemi a Sommariva

9’ pts- I sette tifosi sette della curva ospite battono le mani per incitare la Pro. E per scaldarsi in un clima che ha fatto scendere ulteriormente la colonnina di mercurio dalle 17.30, orario del fischio d’inizio

8’ pts- Anastasio sfonda sulla sinistra e di forza la mette in mezzo. Chiricò se la trova sul destro, cerca di arrangiarsela sull’altro piede ma perde il tempo per battere a rete

6’ pts- Brignoli combatte bene in area del Monza. Raccoglie il rimpallo e cerca la ribattuta in girata, ma la difesa del Monza respinge

4’pts- D’Errico si libera da solo in area, smarcandosi bene. Girata di destro e palla sulla traversa. Ma il gioco era stato fermato

3’pts- Squadre rallentate da stanchezza e freddo. Ma è Mosti a trovare il guizzo a sinistra: palla radente in area e Gliozzi cerca il tacco sul primo palo senza trovare fortuna

1’pts- Cominciano i tempi supplementari: primo pallone per la Pro Patria

52’ st- Quasi tre minuti di extra recupero per l’infortunio a Scaglia e triplice fischio con la Pro in attacco. Si andrà ai supplementari

49’ st- Occasionissima per il Monza, che protesta per un fallo di mano di Marcone in area. L’azione prosegue e Gliozzi spara sull’esterno della rete

48’ st- Il Monza sostituisce Galli con Tumino

46’st- Vistosa fasciatura alla testa anche per Scaglia dopo un contatto duro

43’st- Gioco fermo a centrocampo per un infortunio a Parker. Quattro i minuti di recupero

42’st- Chiricò ci prova anche dalle parti centrali, imbottigliato com’è dalla difesa ospite che esce in raddoppio. La precisione può aspettare.

Il gol di Marchi nel primo tempo

Il gol di Marchi nel primo tempo
(Foto by Fabrizio Radaelli)

40’ st- Kolaj, ancora lui, recupera palla e salta l’uomo. Gioca lo scambio corto sulla destra e crossa, ma Brignoli dall’altra parte non ci arriva

38’ st- Sassata da trenta metri di Anastasio: la palla non si abbassa da un metro di altezza, ma è calibrata male l’angolatura

37’ st- La risposta del Monza passa dal traversone di Mosti, che dalla sinistra attraversa tutta l’area senza trovare qualcuno pronto al tap-in

36’ st- Boffelli per Molinari nelle fila della Pro. Ma è Parker a calciare basso e teso, impegnando Sommariva

34’ st- Colossale occasione per la Pro Patria: Kolaj, che ha avuto un ottimo impatto sulla partita, si fa trenta metri palla al piede e arriva davanti all’area monzese, dove serve in fascia Spizzichino che si infila tra due difensori e per poco non sorprende Sommariva

32’ st- È Galli a essere sceso sulla linea di difesa: per Brocchi continuano gli esperimenti in una serata che era stata inaugurata dalla difesa a tre. Intanto, fantasia al potere sulle fasce, con Chiricò a destra e D’Errico dall’altra parte

30’ st- Brocchi cambia: fuori Negro e dentro D’Errico, fuori Marchi e dentro di Munno

28’ st- Ritmo rallentato e tanti sbagli da una parte e dall’altra, con due o tre scambi per parte e niente più

26’ st- Il risultato non sarà esteticamente appagante, ma nessuna delle due formazioni si risparmia. Al fraseggio di metà campo si sostituisce un continuativo ribaltamento di fronte. Ora tocca al Monza battere il corner dalla sinistra: Negro e Rigoni si ostacolano a vicenda e la palla esce di un soffio

24’ st- Chiricò spreca malamente una punizione invitante dalla destra. Palla sparata lunga e nessuno riesce a impattare

22’ st- Ancora Pro Patria, con Kolaj che si muove bene dal limite e impegna in una difficile parata Sommariva, che si deve stendere sulla sinistra. Ribattuta corta e Molinari ha da pochi passi l’occasione per triplicare. Gioco fermo per fuorigioco

20’ st- Azione protratta di Parker, che cerca lo sfondamento centrale ma viene murato. Ci prova allora dalla distanza, ma la palla finisce alta

18’ st- Chiricò steso sugli sviluppi di un corner, ma il fallo non viene fischiato. Gli animi si scaldano e i reparti si allungano con il trascorrere dei minuti

15’ st- Buon momento per il Monza ma fase confusa dalle parti di Mangano, con una serie di rimpalli e poche azioni nitide. La Pro Patria ne approfitta per togliere Bertoni, Pedone e Defendi per Brignoli, Fietta e Kolaj

13’ st- Ancora Monza con Chiricò che dalla destra rientra, crossa in mezzo e trova la testa di Marchi che allunga sul secondo palo. Anastasio non ci arriva per questione di centimetri. Bella occasione per i padroni di casa

11’ st- Occasione dubbia in area della Pro: Anastasio porta palla fino al limite, Marchi crossa ma la difesa ospite respinge. Proteste per un presunto fallo di mano

10’st- Palazzi si rialza ma Brocchi lo richiama in panchina. Al suo posto entra Rigoni

9’ st- Franco manca l’appoggio e Palesi è veloce a rubare palla e a innescare la ripartenza di Spizzichino. Il gioco viene fermato dal direttore di gara, Francesco Luciani. A terra c’è Palazzi, che ha ricevuto un colpo alla testa. Gioco fermo da un paio di minuti e vistosa fasciatura

7’st- Come nel primo tempo, il Monza non disdegna le soluzioni di ripartenza: questo perché la difesa ospite, accompagna il centrocampo in uscita per tenere i reparti corti

5’ st- Bella occasione per Palazzi, che entra in area palla al piede e la scaglia di destro su Mangano, in protezione del primo palo.

2’ st- Buon palleggio della Pro Patria, con Bertoni e Palesi che dialogano bene a metà. Dall’altra parte risponde Galli con una serpentina a metà che arriva fino al limite. Chiesto li fallo, ma si prosegue

1’ st- Si ricomincia. E la novità arriva da Monzello, più che dal Brianteo. Gabriel Paletta ha firmato con i biancorossi

45’ pt- Un minuto di recupero e occasionissima per il Monza. Ancora Chiricò cambia il passo e taglia il campo, servendo Anastasio che a tre metri dalla porta non riesce a deviare in rete. Pochi secondi e l’arbitro fischia la metà gara

43’ pt- GOL DEL MONZA! Il Monza ci prova ancora sulla corsia di sinistra, con Franco e Marchi che dialogano senza però riuscire a trovare il cross calibrato bene. Chiricò dall’altra parte cambia passo e guadagna un calcio d’angolo al limite: Chiricò calcia con una breve rincorsa oltre la barriera, centra il palo e la palla finisce in rete con Mangano immobile

38’ pt- GOL DELLA PRO PATRIA!
Marcone esce bene di testa su un disimpegno della difesa monzese. Trova una prateria davanti a sé e da metà campo arriva sino al limite dell’area, dove scarica sulla destra per Defendi, che chiude il triangolo e la ridà a Marcone: piatto destro alto e raddoppio

35’ pt- Anastasio chiude sulla sinistra un’azione portata avanti da Franco e Marchi, conquistando l’angolo. Palla lunga e azione che riparte da metà.

33’ pt- GOL DEL MONZA! Neanche il tempo di riportare la palla a metà campo che il Monza trova il pareggio. Franco trova un corridoio a centrocampo e mette in mezzo una palla morbida che Marchi colpisce di testa schiacciando in rete

30’ pt- GOL DELLA PRO PATRIA! Negro esce male di testa in contrasto, Pedone si trova campo libero sulla sinistra e si invola verso l’area: piatto destro sul secondo palo e Sommariva battuto

28’ pt- Fase confusa a metà campo e serie di rimesse laterali consecutive poco oltre il limite dell’area monzese

27’ pt- Il Monza cerca le ripartenze ma non riesce ad arrivare in modo organico nei pressi dell’area avversaria e Palazzi prova il destro da lontano, colpendo troppo d’esterno

25’ pt- Non si è ancora al primo terzo di gara e il campo comincia a cedere. Molinari si alza dalla difesa sino alla trequarti monzese per andare in anticipo su Gliozzi, sceso a prendere la palla di scarico della difesa monzese. La Pro Patria continua nel su pressing molto intenso

23’ pt- Secondo corner per il Monza, su calcio di Mosti. Chiricò se ne va con un gioco di gambe, appoggi dietro per Marchi che fa velo: al limite dell’area nessun monzese sfrutta l’occasione

20’ pt- Parker e Palesi, Defendi e Pedone che si alza. La Pro arriva in area, Franco si fa nuovamente aggirare alle spalle. Il rasoterra che attraversa l’area non è sfruttato dai varesini

18’ pt- La Pro fa volume a centro del campo e si allarga molto con gli esterni. Due là davanti a inchiodare la difesa monzese. Una strategia che fino a questo momento ha pagato, con gli ospiti che tengono bene il campo: è il Monza a ripartire in contropiede

16’ pt- Cross dalla destra, dopo gli sviluppi di un’azione nata su una nuova palla lunga per Gliozzi: tocco dietro e cross dalla destra per Marchi, che arretra per colpire di testa e in torsione manda alto

14’ pt- Primo corner per il Monza conquistato da Mosti. La difesa ospite è reattiva nel liberare. Parker è abile a manovrare nella trequarti e a consentire la risalita della Pro.

11’ pt- Ritmi bassi e qualche imprecisione in questi primi 10 minuti di Monza. Anastasio tenta di caricare il sinistro, rinuncia al tiro e serve Galli, che però calcia alto

9’ pt- Negro appoggia male in disimpegno aereo, la palla a Defendi che ciabatta distante da Sommariva. Il primo tentativo monzese si spegne sul fondo con una palla non raggiunta da Gliozzi

7’ pt - Buon inizio degli ospiti ed è l’ex Palesi a calciare un collo destro dalla distanza che supera di non molto la traversa

6’ pt- Ancora una Pro Patria propositiva che ci prova sulla sinistra: rimpallo dieci metri fuori dall’area, Spizzichino tenta il destro ma viene murato. L’arbitro fischia il fuorigioco sulla carambola della deviazione e stoppa sul nascere un possibile pericolo per il Monza

4’ pt- Franco lascia qualche metro a Defendi che si allunga sulla destra ma al momento del cross perde l’appoggio saldo e dimostra che il campo, a differenza dell’impatto visivo, affonda sotto i tacchetti dei 22 in campo

2’ pt- Il Monza parte con una inusuale difesa a 3, con Anastasio a sinistra e Chiricò a destra in un 3-4-1-2

1’ pt- Partiti. Monza in campo con in maglia blu e calzettoni rossi. Pro Patria in casacca verde

Pochi spettatori al Brianteo, almeno rispetto alle ultime uscite, per questo freddo (ma al momento asciutto) per serale del mercoledì. Lo stadio monzese riaccoglie anche due ex, Luca Palesi e Ivo Molnar, vicecapitano della Pro. In panchina anche Tommaso Brignoli.

Nonostante le abbondanti piogge di questi giorni, il tappeto verde del Brianteo sembra aver retto bene. Solo nelle due aree piccole e nel fazzoletto di fronte ai distinti, sulla destra delle panchine, il terreno porta le cicatrici del maltempo.

Anche per gli ospiti pochi reduci dalla partita di campionato tra coloro che scendono in campo al fischio d’inizio: confermati solo capitan Bertoni, Spizzichino e Defendi

La Pro Patria scende in campo con Mangano, Marcone, Molnar, Palesi, Pedone, Parker, Bertoni, Spizzichino, Defendi, Molinari e Masetti. A disposizione: Tornaghi, Boffelli, Brignoli, Galli, Fietta, Lombardoni, Ferri, Kolaj. Allenatore: Javorcic

Rispetto alla partita di campionato, Brocchi conferma solo Chiricò e Scaglia. Quest’oggi in panchina siedono Del Frate, Brighenti, D’Errico, Tumino, Marconi, Armellino, Rigoni, Corti, Di Munno, Lepore, Sacchini, Coulibaly

Il Monza scende in campo con Sommariva, Anastasio, Scaglia, Negro, Franco, Galli, Chiricò, Mosti, Palazzi, Gliozzi, Marchi

Quel giorno, dopo il vantaggio a neanche 300 secondi dal fischio d’inizio da parte dei tigrotti, i biancorossi avevano riacciuffato il pari con Chiricò su punizione e staccato il biglietto da tre punti con Lepore.

La Pro Patria aveva tenuto a battesimo il nuovo Monza di Brocchi, che dopo la sconfitta di Imola ai playoff della scorsa primavera, era ripartito da Busto Arsizio il 25 agosto con il primo impegno ufficiale della nuova annata.

Chi vince passa agli ottavi di Coppa Italia di serie C e incontrerà li prossimo 27 novembre la vincente di FeralpiSalò e Lecco, in programma domani sera alle 20.

Monza e Pro Patria si affrontano mercoledì 6 novembre alle 17.30 allo stadio Brianteo. Sono 24 i convocati da Mister Brocchi per il match di domani contro la Pro Patria. Chiamati anche 4 giocatori dalla Berretti, prima convocazione per il giovane Coulibaly.
La lista completa: Anastasio, Galli, Chiricò, Brighenti, D’Errico, Sommariva, Tumino, Marconi, Mosti, Palazzi, Scaglia, Armellino, Del Frate, Negro, Rigoni, Corti, Marchi, Di Munno, Franco, Sampirisi, Lepore, Gliozzi, Sacchini, Coulibaly.


© RIPRODUZIONE RISERVATA