Calcio, l’8 giugno che riporta il Monza in serie B (salvo imprevisti)
Calcio Monza Tifosi sulla curva Brianzola (Foto by Fabrizio Radaelli)

Calcio, l’8 giugno che riporta il Monza in serie B (salvo imprevisti)

Lunedì 8 giugno 2020, una data da ricordare, perché segnerà il ritorno del Monza in serie B, dopo un’attesa durata 19 anni. Salvo imprevisti dal consiglio federale che si riunisce a mezzogiorno.

Lunedì 8 giugno 2020, una data da ricordare, perché segnerà il ritorno del Monza in serie B, dopo un’attesa durata 19 anni. Salvo imprevisti cambiamenti di opinione, il Consiglio federale, che si riunisce a mezzogiorno, approverà rapidamente la delibera della Lega di serie C, che ha deciso di promuovere in B la prima classificata dei tre gironi: Monza, Vicenza e Reggina.

LEGGI Calcio, adesso è ufficiale: il Monza è in serie B

Il girone A si è interrotto dopo 27 giornate, a fine febbraio, con la squadra di Brocchi in vantaggio di 16 punti sulla Carrarese e di 18 sul Renate, nel segno di una superiorità indiscussa.

L’ipotesi di far giocare i playoff anche alle prime della classifica sembra tramontata, nonostante qualche colpo di coda non del tutto disinnescato. La quarta promozione in B uscirà da un playoff fedele al formato tradizionale, al quale parteciperà anche il Renate, mentre la Giana proverà a salvarsi nel playout. Il tutto a luglio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA