Vimercate, nuovi orari al Vanoni e all’Einstein: al pomeriggio gli studenti usciranno prima
Vimercate: vanoni ib sciopero (Foto by Marco Testa)

Vimercate, nuovi orari al Vanoni e all’Einstein: al pomeriggio gli studenti usciranno prima

Orari rimodulati dal consiglio di istituto per venire incontro alle esigenze di studenti che avevano difficoltà sul fronte trasporto pubblico: uscita delle 15 spostata alle 14.30 e quella del venerdì dalle 17 alle 16.10.

Sono entrati in vigore mercoledì 13 ottobre i nuovi orari delle lezioni per gli studenti del Vanoni e dell’Einstein di Vimercate. Una modifica presa dal consiglio d’istituto per andare incontro ai disagi manifestati da alunni e genitori in merito alla mancanza di mezzi di trasporto per il rientro a casa e che si erano manifestati la scorsa settima con l’entrata in vigore degli orari a tempo pieno e che avevano spinto gli studenti del Vanoni a non prendere il posto in aula più volte nell’arco della settimana.

Proprio per capire i disagi effettivi della popolazione studentesca la dirigente scolastica Michelina Maddalena Ciotta aveva lanciato un’indagine conoscitiva online: «Dalle risposte abbiamo recepito che la problematica riguardava soprattutto la mancanza di corse nella fascia oraria in cui terminavano le lezioni, in particolare per gli studenti che uscivano alle 15. - spiega la dirigente -. Diversi infatti erano costretti ad aspettare parecchio tempo il proprio pullman, arrivando così a casa con molto ritardo. Abbiamo quindi stilato un nuovo orario per andare incontro a queste esigenze».

La nuova scansione oraria anticipa tutte le uscite, con quella delle 15 spostata alle 14.30 e quella del venerdì dalle 17 alle 16.10: «Si spera che in questo modo gli studenti possano avere a disposizione un pullman nel breve tempo e rientrare a casa in un orario decoroso - prosegue la dirigente scolastica -. Alcuni genitori hanno manifestato ancora disagi su una linea, quella che porta a Gessate. Da programma dovrebbe esserci un bus alle 15.05 ma da quanto mi riferiscono molto spesso non c’è. La scuola ha inoltrato i nuovi orari a Tpl e se non dovesse bastare ci muoveremo ancora. Questa scansione oraria rimarrà vigente comunque fino a quando saremo costretti ad effettuare gli ingressi scaglionati nella speranza si possa tornate a poter fare iniziare tutti alle 8. Ma è una decisione che compete la prefettura e non noi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA