Vaccinazioni, Fontana (vaccinato) e Moratti: «Ogni giorno in Lombardia oltre il 23% del totale nazionale, dopo i fragili la fase di massa anche con le aziende»
Vaccini anticovid Lombardia Attilio Fontana vaccinato in Fiera

Vaccinazioni, Fontana (vaccinato) e Moratti: «Ogni giorno in Lombardia oltre il 23% del totale nazionale, dopo i fragili la fase di massa anche con le aziende»

Il presidente Attilio Fontana (che è stato vaccinato) e la vice Letizia Moratti parlano della campagna vaccinale in Lombardia: ogni giorno oltre il 23% del totale nazionale delle somministrazioni, dopo le fasce più deboli la vaccinazione di massa anche con le aziende.

“Auspico che tutti i lombardi aderiscano alla campagna vaccinale che è l’unico modo per sconfiggere il virus”. Lo ha detto il presidente Attilio Fontana dopo aver ricevuto la prima dose del vaccino anticovid Astrazeneca all’Hub della Fiera (“uno dei luoghi simbolo della lotta al Covid”) come cittadino over 60.

“La Lombardia ogni giorno - ha detto poi Fontana - fa oltre il 23% del totale nazionale delle somministrazioni. Abbiamo bisogno di più vaccini e auspico che l’Europa aumenti le forniture così da immunizzare il prima possibile la popolazione”.

Da ultimo una raccomandazione: “La vaccinazione aiuta, ma soprattutto fintanto che il virus continua a essere così diffuso, è meglio continuare a mantenere comportamenti virtuosi indossando sempre la mascherina, rispettando il distanziamento e igienizzando di frequente le mani”.

Del piano vaccinale in Lombardia ha parlato lunedì 3 maggio anche la vicepresidente Letizia Moratti.

“Il piano vaccinale in Regione Lombardia sta funzionando molto bene. Vogliamo al più presto mettere in sicurezza le fasce più deboli e subito dopo concentrarci sulla vaccinazione di massa, momento in cui confermiamo la volontà del coinvolgimento delle aziende lombarde. A breve usciranno precise indicazioni sulle modalità operative, ma è evidente che le tempistiche sono strettamente legate dalle dotazioni vaccinali che il Governo invierà in Regione Lombardia, come già a suo tempo premesso”, hanno detto il vicepresidente di Regione Lombardia e assessore al Welfare Letizia Moratti e l’assessore regionale allo Sviluppo economico Guido Guidesi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA