Truffe in Brianza e in Calabria, un 43enne di Agrate arrestato dalla polizia
Un poliziotto

Truffe in Brianza e in Calabria, un 43enne di Agrate arrestato dalla polizia

Deve scontare una condanna a 4 anni e 11 mesi di reclusione: presentandosi come intermediatore finanziario convinceva le vittime ad effettuare pagamenti a suo favore per accendere finanziamenti o sanare posizioni debitorie con l’Agenzia delle Entrate.

Si presentava alle vittime in giacca e cravatta, come intermediatore finanziario, ne carpiva la fiducia e le convinceva a effettuare pagamenti a suo favore per accendere finanziamenti o sanare posizioni debitorie con l’Agenzia delle Entrate. Truffe commesse in provincia di Monza e Brianza e in Calabria, a Cosenza, per le quali è stato condannato a 4 anni e 11 mesi di reclusione. Per questo motivo lunedì 17 maggio personale della Squadra Mobile della Questura ha proceduto all’arresto dell’uomo, 43 anni, residente ad Agrate Brianza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA