Troppi condizionatori accesi, black out a Monza: “Limitate i consumi”
Temperature a 40 gradi anche a Monza

Troppi condizionatori accesi, black out a Monza: “Limitate i consumi”

Troppo caldo, troppi condizionatori accesi: e così a macchia di leopardo Monza ha registrato una serie di blackout nella serata di giovedì 27 giugno. Il Comune: “Limitate i consumi quanto più possibile”.

“Da qualche ora sono segnalati diversi episodi di blackout localizzati a macchia di leopardo in città. Tutte le squadre di E-distribuzione sono in campo per limitare il disagio, considerando che il forte consumo di energia elettrica sta mettendo alla prova la rete”: il caldo colpisce Monza che fa i conti con il collasso del sistema energetico per eccessiva richiesta dai contatori privati. È successo nella serata di giovedì 27 giugno, il giorno del picco annunciato di caldo e afa che ha investito tutta Europa. In serata il Comune ha scritto sui canali social l’avviso che il problema era noto e che i tecnici stavano intervenendo per ripristinare la situazione e l’erogazione dell’energia elettrica alle utenze domestiche.

“L’invito a tutti i cittadini, in collaborazione con i tecnici della Protezione Civile di Monza, è di contribuire a limitare il più possibile i consumi, magari alzando di poco il termostato dei condizionatori accesi” era l’appello della tarda serata, ribadito negli ultimi minuti del giorno, alle 23.45: “I tecnici di E_Distribuzione ci confermano che tutte le squadre operative sono impegnate per ripristinare al più presto il servizio e rinnovano l’invito a collaborare, riducendo i consumi elettrici il più possibile”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA