Petizione a Briosco: «La baita degli alpini resti agli alpini»
La baita degli alpini a Briosco

Petizione a Briosco: «La baita degli alpini resti agli alpini»

A Briosco è partita una petizione per chiedere che la baita degli alpini resti in uso agli alpini.

«La baita degli alpini agli alpini». Il Gruppo Alpini Capriano ha lanciato una petizione tra i cittadini di Briosco e frazioni per raccogliere tutto l’appoggio possibile in vista della scadenza, tra pochi giorni, della proroga alla convenzione in essere tra associazione e Comune. «Affinché l’amministrazione comunale riassegni l’utilizzo e la gestione della baita al Gruppo Alpini Capriano che l’ha costruita e con dedizione mantenuta sino ad oggi» si legge nei manifesti affissi in paese. La convenzione tra Comune e Gruppo Alpini Capriano siglata più di trent’anni fa prevedeva la concessione in comodato gratuito all’associazione di un appezzamento di terreno di via Monte Ortigara per realizzare la sede; il documento è però scaduto alla fine del 2019 ed ora, dopo una prima proroga concessa dall’amministrazione Verbicaro e una seconda firmata dal commissario Giacomo Pintus, si procederà a una gara pubblica per il rinnovo dell’aggiudicazione.

Per informazioni la baita è aperta da lunedì a sabato il pomeriggio dalle 14 alle 17, la domenica mattina dalle 10.20 alle 12.30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA