Muggiò, due attacchi vandalici alla chiesa di San Carlo: sterco sulle maniglie, fuoco al portone
Muggiò san carlo Muggiò

Muggiò, due attacchi vandalici alla chiesa di San Carlo: sterco sulle maniglie, fuoco al portone

Due attacchi alla chiesa San Carlo di Muggiò nel giro di una settimana: prima le maniglie imbrattate di sterco, nella notte tra domenica e lunedì una persona ignota ha dato fuoco al portone centrale di legno. Indagini dei carabinieri in corso.

Nelle prime ore di lunedì è stato appiccato un incendio al portone centrale della chiesa San Carlo di Muggiò. Un collaboratore del parroco, don Angelo Riva, all’apertura della chiesa si è accorto che il portone era stato rovinato. Un atto ripreso dalle telecamere di zona, ora i video sono al vaglio dei Carabinieri di Muggiò per fare luce sull’accaduto.

«Sembra che verso le 4.30 del mattino di lunedì una persona si sia avvicinata al portone grande della chiesa - racconta don Angelo Riva - e con aria furtiva abbia gettato del liquido dandogli fuoco poco dopo. Un piccolo incendio che si è spento nel giro di pochi minuti per fortuna, durante i quali è scappato. Purtroppo non è la prima volta che la chiesa è oggetto di atti vandalici, solo la scorsa settimana qualcuno ha imbrattato le maniglie con dello sterco. Sul piazzale, di sera, ci sono persone che bivaccano, disturbano i vicini. Siamo in una zona periferica ma questa è una situazione insostenibile e siamo molto dispiaciuti per questi gesti contro la chiesa, cosa dobbiamo fare? Ora ci penseranno le forze dell’ordine».


© RIPRODUZIONE RISERVATA