Monza: la mappa dei cantieri in città per il mese di agosto
MONZA lavori via Zucchi (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza: la mappa dei cantieri in città per il mese di agosto

Un’estate di lavori per le strade cittadine: la mappa dei cantieri previsti a Monza dall’amministrazione comunale per il mese di agosto.

La mappa dei lavori previsti a Monza dall’amministrazione comunale per il mese di agosto è punteggiata di cantieri.

«Entro l’estate - spiegano da palazzo - sarà completato anche il rifacimento degli asfalti per un totale di 16.475 metri quadrati: via Arno, via Annoni nel tratto compreso tra via Aliprandi e via Filzi e poi via Molise, tra via Lazio e via Lipari con avvio alla fine di agosto termine nella prima metà di settembre e, ancora, via Antonio Canova, da via Cremona a via Libertà», dalla metà di settembre alla metà di ottobre.

In via Annoni (dall’inizio di ottobre alla fine di novembre) e in via Canova (da metà settembre a metà ottobre) saranno rifatti anche i marciapiedi, così come in via Puglia - ma in questo caso gli interventi prenderanno il via alla fine di novembre. Si concluderanno nelle prossime settimane anche i lavori, a San Rocco, per la riqualificazione del sottopasso tra le vie Sant’Alessandro e Tolstoj: erano iniziati ad aprile. Sul versante parchi e giardini, l’amministrazione ha stanziato poco più di 73mila euro per la manutenzione degli spazi verdi e dei giochi in diverse aree della città, soprattutto quelle più periferiche: in arrivo allora nuove strutture al Parco Varisco di San Fruttuoso e in viale Romagna e la manutenzione della Boscherona. Prevista anche la riqualificazione dell’area compresa tra le vie Biancamano e Monte Cervino e poi, a San Biagio, quella di via Manara e, ancora, a San Rocco, quella di via Monte Sabotino. Ancora due anticipazioni: subito dopo il Gran Premio e per quattro settimane in via Cairoli sarà rimosso il porfido e la strada sarà riasfaltata.

Lo stesso succederà in via Volturno a San Carlo, nel tratto compreso tra via Solferino e via Magenta: addio al porfido “perfido” che ha fatto inciampare decide di pedoni, di ciclisti e di motociclisti. Di circa 250mila euro il costo degli ultimi due interventi - attesi da anni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA