Monza, il Synlab mette a disposizione il laboratorio centrale per analizzare i tamponi
La sede di Synlab Cam a Monza (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza, il Synlab mette a disposizione il laboratorio centrale per analizzare i tamponi

Il laboratorio di analisi centrale del gruppo Synlab messo a disposizione della Regione Lombardia per eseguire le analisi sui tamponi: è la realtà che controlla anche il Synlab Cam di Monza.

Il gruppo Synlab Italia mette a disposizione della Regione Lombardia il suo laboratorio centrale per gli esami sui tamponi nell’emergenza coronavirus. L’annuncio nella giornata di venerdì 3 aprile. Si tratta della realtà italiana che gestisce anche il Synlab Cam di Monza.

“Per rispondere anche alle esigenze della Regione Lombardia, la più colpita sul territorio nazionale, Synlab ha compreso fin da subito l’esigenza di dare la propria disponibilità a collaborare - si legge in una nota - mettendo a disposizione le capacità tecnologiche del suo laboratorio centrale di Castenedolo (BS) che da oggi è uno dei Laboratori autorizzati da Regione Lombardia per l’esecuzione dell’analisi in biologia molecolare sui prelievi da tampone”.

A dirigere il laboratorio bresciano è Cristina Kullmann, cresciuta a Monza al Cam a partire dal 2001 per arrivare alla direzione del laboratorio cittadino e quindi passare a quello centrale del gruppo. «Abbiamo fin da subito dato la nostra disponibilità alla Regione, per poterla affiancare e supportare in un momento di grande pressione per il nostro sistema sanitario. È il nostro contributo per il territorio – afferma Giovanni Gianolli, amministratore delegato di Synlab Italia – abbiamo la fortuna di avere alle spalle la solidità di un grande gruppo che ha scelto di investire in tecnologia per la salute, nonostante la grande incertezza di questo periodo, nonché una grande rete nazionale di strutture sanitarie di eccellenza. Siamo però prima di tutto una realtà lombarda che è nata e cresciuta sul territorio, grazie alla collaborazione di tanti professionisti, creando un forte legame con popolazione e istituzioni”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA