Malore nel suo chiosco: addio a Santino Citterio, l’edicolante gentile di Verano Brianza
Inutili i soccorsi

Malore nel suo chiosco: addio a Santino Citterio, l’edicolante gentile di Verano Brianza

È morto per un malore, a Verano, Santino Citterio, storico e gentile edicolante di via Comasina.

Addio al giornalaio gentile. Santino Citterio, edicolante di via Comasina, si è spento nella giornata di mercoledì 16 giugno. L’uomo, 71 anni, si era sentito male verso le 7.30 mentre era al lavoro nel chiosco che apriva ogni mattina per vendere giornali e riviste.

verano - edicolante  Santino Citterio

verano - edicolante Santino Citterio
(Foto by Eleonora Cesana)

A nulla sono valsi gli sforzi dei soccorritori che hanno cercato di rianimarlo. I funerali saranno celebrati domani, venerdì 18 giugno, in chiesa parrocchiale a Verano alle 11. Citterio era conosciutissimo in paese: durante l’amministrazione Tagliabue aveva ricoperto la carica di vicesindaco per la Lega Nord. Appassionato di moto e pesca lascia la moglie Agnese, i figli Alessio e Valentino e gli adorati nipoti Mattia e Chiara. «Papà era un gran lavoratore – ha detto il figlio Alessio – Si è sempre dato da fare per non farci mancare nulla».


© RIPRODUZIONE RISERVATA