Lentate sul Seveso: fuga al posto di blocco, si alzano anche gli elicotteri
L’elicottero in volo a Lentate

Lentate sul Seveso: fuga al posto di blocco, si alzano anche gli elicotteri

Nella serata di venerdì 3 aprile due persone sono scappate a un posto di blocco a Lentate sul Seveso. Per trovarli si sono alzati anche gli elicotteri delle forze dell’ordine.

Si sono alzati anche gli elicotteri per cercare di incastrare le due persone che, nel tardo pomeriggio di venerdì 3 aprile, non si sono fermati a un posto di blocco delle forze dell’ordine tra Carimate e Lentate: stando ai primi riscontri due persone non hanno obbedito allo stop delle forze dell’ordine e sono scappati. Per cercare di rintracciarli, si sono alzati anche gli elicotteri che sono stati avvistati nella zona di Lentate e di Seveso.

Tutto è iniziato alle 16.45 circa, quando l’equipaggio della stazione di Lentate sul Seveso durante un posto di controllo ha ingaggiato un inseguimento con un’auto con a bordo due soggetti. L’inseguimento, per 10 chilometri, si è concluso nel comune di Carimate dove i fuggitivi sono usciti fuori strada e hanno poi continuato a scappare a piedi. La corsa è durata un altro chilometro, poi uno dei due è stato bloccato e arrestato: è un 23enne di origini marocchine con precedenti per spaccio, trovato in possesso di 1.400 euro e del materiale necessario per confezionare le dosi di droga. Per lui l’accusa è di resistenza a pubblico ufficiale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA