Escursionista brianzolo muore in Grignetta: colpito alla testa da un sasso
Elisoccorso

Escursionista brianzolo muore in Grignetta: colpito alla testa da un sasso

Un escursionista brianzolo di 37 anni è morto su un sentiero a Mandello del Lario dopo essere colpito alla testa da un sasso che si è staccato dalla Grignetta. Inutile il trasporto in ospedale, era con la famiglia.

È stato colpito da un sasso mentre stava camminando con la famiglia a Mandello del Lario, sul sentiero che porta verso il rifugio Rosalba, ed è morto nonostante l’intervento dei soccorsi e il trasporto in emergenza con l’elicottero all’ospedale Sant’Anna di Como. Tragedia intorno alle 13 di sabato 22 dicembre: la vittima è un escursionista di 37 anni residente in provincia di Monza e Brianza, a Brugherio. Secondo la ricostruzione è stato colpito alla testa da un sasso che si è staccato dall’alto della Grignetta, è andato in arresto cardiaco e non si è più ripreso. L’uomo era con la moglie e i tre figli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA