Cosa c’è sul Cittadino di giovedì 22 novembre 2018
prima pagina il CittadinoMb giovedì 22 novembre 2018 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è sul Cittadino di giovedì 22 novembre 2018

E ora per la metropolitana a Monza è corsa contro il tempo. È la notizia che apre il Cittadino in edicola giovedì 22 novembre 2018. Poi Prospettiva Monza e Oltre i confini con i detenuti del carcere di via Sanquirico.

E ora per la metropolitana a Monza è corsa contro il tempo. È la notizia che apre il Cittadino in edicola giovedì 22 novembre 2018. Ci sono 40 giorni per chiedere i fondi a Roma: cinque pagine speciali per scoprire dove saranno le sette fermate della linea lilla (raccontate attraverso le foto per capirle meglio) e come cambierà una fetta di territorio.

Entra nel vivo anche l’iniziativa del Cittadino “Prospettiva Monza”: la prima proposta per immaginare la città del futuro è dell’architetto Paola Erseghe e guarda ai Boschetti. E poi due idee inviate dai lettori.

Allegato gratuitamente al Cittadino l’inserto (estraibile) “Oltre i confini”, scritto e pensato dai detenuti del carcere di Monza.

VAI ALL’EDICOLA DIGITALE

In evidenza anche la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, domenica 25 novembre: numerose le iniziative organizzate a Monza, riflettori sul Brianteo dove in occasione del match Monza-Imolese sarà presente la vicepresidente della Lega pro, l’attrice (e calciatrice) Cristiana Capotondi per promuovere il messaggio #controleviolenze.

In cronaca nera e giudiziaria la storia di due bambini salvati dagli angeli in divisa: la Polfer che ha rintracciato la famiglia di una bambini di 10 anni salito da solo su un treno, gli agenti di polizia che hanno affrontato una situazione delicata che ha coinvolto una bambina di un anno e suo padre.

E poi i dati degli incidenti stradali e l’assoluzione di Mattia Del Zotto, che aveva avvelenato la famiglia col tallio uccidendo tre parenti, per infermità di mente.

La cronaca. In Regione si è discusso della geografia della salute e il San Gerardo rischia di perdere Desio, la Provincia dice no ai tagli dei treni e convoca i sindaci della Brianza, Monza perde posizioni nella classifica della Qualità della vita 2018 di Italia Oggi.

Il primo freddo porta anche l’emergenza senza tetto, alla ricerca di ripari di fortuna ai giardinetti di via Visconti.

La pediatra di Cederna con 1.110 pazienti torna a ribadire di non riuscire più a sostenere i ritmi del lavoro e chiede di andarsene. Le famiglie si erano già mobilitate. Il Cittadino racconta il mezzo secolo di passione del Circolo fotografico, fondato nel 1965, raccontato dal presidente Enrico Bosisio. E anche i vent’anni in arrivo della biblioteca di Triante. Il Cai di Monza ha un progetto per far rinascere il Rifugio Brentei. Sabato 24 novembre nei supermercati torna la colletta alimentare.

In sport si parla di Monza e (pochi) punti, del libro su Gigi Radice. E di hockey con l’Hrc che è tornato a giocare l’Eurolega e ha vinto nella prima partita in casa.

Il CittadinoPiù apre con il nuovo codice meccanografico di Monza e Brianza, finalmente provincia anche a scuola.

In economia l’intervista a Sergio Longoni, mister Sport Specialist, il Pmi Day e l’Orientagiovani di Assolombarda.

In cultura, nella Settimana della cultura di Impresa arriva la presentazione di un volume dedicato alla manifattura nei palazzi reali di Milano e Monza.

In attesa della stagione definitiva del Trono di Spade un po’ di storia con la saga Longobarda e i figli di Teodolinda.

In edicola con il Cittadino la rubrica La Salute in tavola e gli speciali pubblicitari dedicati a Scuole e Affari di Casa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA