Barbara Berlusconi e il monzese Lorenzo Guerrieri di nuovo genitori: «Speriamo che questa volta sia femmina»
Barbara Berlusconie Lorenzo Guerrieri con la loro famiglia - foto da Instagram

Barbara Berlusconi e il monzese Lorenzo Guerrieri di nuovo genitori: «Speriamo che questa volta sia femmina»

L’annuncio arriva via social direttamente dalla diretta interessata: Barbara Berlusconi è in attesa del quinto figlio, il terzo con il compagno Lorenzo Guerrieri. E su Instagram scherza sul sesso del nascituro.

“La famiglia si allarga... speriamo che questa volta sia femmina!!! Oppure mi toccherà chiamarlo Quinto...”. L’annuncio arriva via social direttamente dalla diretta interessata: Barbara Berlusconi è in attesa del quinto figlio, il terzo con il compagno Lorenzo Guerrieri.

Secondo fonti d’agenzia la nascita dovrebbe essere prevista in autunno, a novembre. La figlia di Silvio Berlusconi, la primogenita del matrimonio con Veronica Lario, è già mamma di Alessandro e Edoardo (nati nel 2007 e nel 2009 dalla relazione con Giorgio Valaguzza). Il monzese Guerrieri è il papà di Leone e Francesco Amos (2016 e 2018).
La loro prima foto insieme risale all’estate 2013, sulla copertina di Chi in Sardegna: allora lui era “Lorenzo di Monza”, diploma al liceo Frisi e un lavoro in un’enoteca in contemporanea agli studi all’Università Bocconi. L’uomo che aveva “messo in panchina Pato”, così il settimanale aveva dichiarato chiusa, insieme a un tweet del brasiliano, la love story tra la giovane Berlusconi e il calciatore rossonero. Oggi lui è un imprenditore nel settore immobiliare.

Lei, ex ad del Milan, è amministratore delegato della Holding 14, in società con i fratelli Luigi ed Eleonora, investe nelle start up e nel digitale, e nel settore immobiliare. È impegnata nel sociale con progetti educativi a sostegno di studenti con disturbi specifici dell’ apprendimento. E continua a seguire il calcio con la public charity Fondazione Milan.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Barbara Berlusconi (@bb_itsme)


© RIPRODUZIONE RISERVATA