Abusa per anni di due minorenni: 54enne  residente a Monza allontanato da casa
Un peruviano di 54 anni è accusato di violenza su due ragazze minorenn

Abusa per anni di due minorenni: 54enne residente a Monza allontanato da casa

La Polizia di Stato di Monza ha allontanato dalla casa familiare un 54enne peruviano, incensurato, resosi responsabile di violenza sessuale aggravata e atti sessuali con due minorenni appartenenti allo stesso nucleo familiare.

La Polizia di Stato di Monza ha proceduto, venerdì 5 giugno, all’allontanamento dalla casa familiare, con conseguente divieto di avvicinamento, di un 54enne peruviano, incensurato, resosi responsabile di violenza sessuale aggravata e atti sessuali con minori. Le vittime sono due giovanissime ragazze appartenenti allo stesso nucleo familiare.

L’indagine ha avuto inizio nella seconda metà del 2019 a seguito di una segnalazione ai Servizi sociali del Comune di Monza da parte di una persona vicina alle vittime. L’attività investigativa condotta da operatori della squadra mobile di Monza, non senza difficoltà vista la “fragilità” emotiva delle vittime, ha permesso di ricostruire tutte le vicissitudini patite dalle due minorenni, tra il 2013 ed il 2018, ad opera dell’indagato.

Il Tribunale di Monza, dopo aver analizzato la condotta dell’uomo emersa dalle indagini, ha emesso nei confronti del 54enne peruviano la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA