A Seregno c’è l’Oktoberfest Brianza: due settimane a tutta birra
I presenti alla conferenza stampa dedicata all'Oktoberfest

A Seregno c’è l’Oktoberfest Brianza: due settimane a tutta birra

Al rientro dalle ferie estive, come è ormai consuetudine da qualche anno a questa parte, Seregno si travestirà da Monaco da Baviera. L’occasione la fornirà l’ottava edizione dell’Oktoberfest Brianza, che avrà la sua sede nell’area per gli spettacoli itineranti in zona Porada.

Al rientro dalle ferie estive, come è ormai consuetudine da qualche anno a questa parte, Seregno si travestirà da Monaco da Baviera. L’occasione la fornirà l’ottava edizione dell’Oktoberfest Brianza, che avrà la sua sede nell’area per gli spettacoli itineranti in zona Porada, all’angolo tra le vie alla Porada ed Ancona. L’appuntamento è stato promosso dall’Associazione Magix Promotion ed occuperà l’arco temporale tra sabato 24 agosto e domenica 8 settembre.

Una delle sue peculiarità, se non la peculiarità principale, sarà costituita come è tradizione dall’impegno solidaristico, di cui beneficeranno l’Anffas, il Piccolo Cottolengo don Orione e Seregno soccorso, ai quali andranno in particolare i proventi di una sottoscrizione a premi dedicata. «Già un anno fa - ha spiegato il sindaco Alberto Rossi - dissi che ero stato in precedenza all’Oktoberfest di Monaco di Baviera e che l’impressione ricavata là è diametralmente opposta a quella che si percepisce qua. Si tratta di una vera festa di popolo, che veicola valori, e sono felice che anche la sua edizione brianzola si stia incamminando in questo solco». La palla è stata passata poi a Luca Leva, anima del comitato organizzatore: «Siamo molto carichi, perché anche in un’estate di gran lavoro come questa l’Oktoberfest Brianza sarà il nostro evento principale. Avremo la birra originale prodotta per l’Oktoberfest di Monaco di Baviera e punteremo molto sulla gastronomia. Rispetto a dodici mesi fa, le giornate in più saranno inoltre ben cinque e per questo ringrazio l’amministrazione comunale».

Seguendo una prassi molto apprezzata, anche stavolta gli ospiti del Piccolo Cottolengo don Orione saranno coinvolti in una partecipazione attiva, attraverso il servizio ai tavoli e la gestione della festa: «Sarà come sempre un piacere poter contare sulle amicizie con l’Anffas e l’istituto orionino, che sono già stati con noi in passato, e con Seregno soccorso, che abbiamo aggiunto quest’anno, dopo aver appreso che è alla ricerca di fondi per l’acquisto di un’ambulanza. Nel 2018 la sottoscrizione a premi ha fruttato più di 8mila euro, tutti destinati alle associazioni. Nel 2019, chiaramente, puntiamo almeno alla doppia cifra». Il programma delle attività sarà disponibile sulla pagina di Facebook “Oktoberfest Brianza”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA