A Roncello è tutto pronto per il ripristino della sponda del torrente Vareggio
Roncello: rifacimento muro sponda Vareggio (Foto by Marco Testa)

A Roncello è tutto pronto per il ripristino della sponda del torrente Vareggio

Crollata nel 2013 a causa di un evento meteorologico, nel tempo ha creato i presupposti di criticità statica della camera mortuaria del cimitero adiacente. Grazie a 100mila euro, coperti per la quasi totalità da un contributo regionale, si potrà procedere con il ripristino che potrà essere concluso entro l’estate.

Ripristino della sponda del torrente Vareggio, a Roncello è tutto pronto per dare il via ai lavori.Si è tenuto infatti giovedì 8 aprile l’ultimo incontro di pianificazione dell’intervento che andrà a risolvere una criticità importante: «A gennaio del 2013 a causa di un evento metereologico crollò l’intero muro di contenimento sulla sponda su cui sorge il cimitero - spiega Marco Brambilla, assessore ai lavori pubblici -. Nel corso degli anni la situazione si è aggravata e l’erosione della sponda ha creato i presupposti di criticità statica della camera mortuaria adiacente. Al momento siamo proprio in una situazione limite ed è quindi necessario intervenire».

Il progetto ha un costo di circa 100 mila euro, coperti per la quasi totalità da un contributo regionale, ed era in programma da diverso tempo: «Era già stato pianificato l’anno scorso a causa del Covid non si è potuto procedere - prosegue Brambilla - Se il meteo lo permette i lavori partiranno nelle prossime settimane e si prevede di chiuderli entro l’estate. L’intervento riguarderà il ripristino del terrapieno, verranno rifatti i muri di contenimento e anche una porzione dell’alveo del torrente».


© RIPRODUZIONE RISERVATA