Alleanza Acsm Agam-Rovagnati per il teleriscaldamento di Monza (e l’energia sostenibile)

Accordo tra la multiutility Acsm Agam e l’azienda Rovagnati, leader nella produzione di prosciutti, per sviluppare un sistema di teleriscaldamento tra Villasanta e Monza. L’impianto entrerà in funzione entro la fine del 2016.
Accordo Acsm Agam-Rovagnati per il teleriscaldamento
Accordo Acsm Agam-Rovagnati per il teleriscaldamento

Un annuncio che vale anche il segno più per il titolo in borsa. È quello di Acsm Agam dopo l’accordo raggiunto con Rovagnati, società che opera nel settore dell’alimentazione e leader nella produzione di prosciutti, per sviluppare un sistema di teleriscaldamento efficiente secondo le direttive della Comunità Europea.

Rovagnati produrrà energia elettrica, indispensabile per soddisfare il fabbisogno dello stabilimento di Villasanta, in una nuova centrale di cogenerazione ad alto rendimento, imperniata su motori ad alta efficienza. La centrale cederà alla multiutility Acsm Agam l’energia termica prodotta dai motori, immettendola direttamente nella rete di teleriscaldamento al servizio di Monza, potenziando e efficientando ulteriormente il servizio.

«La produzione congiunta di energia elettrica e termica da parte di Rovagnati e il recupero dell’energia termica da parte della rete di teleriscaldamento di Acsm Agam, sono le due condizioni essenziali che qualificano l’intera operazione, frutto di una sinergia industriale di significato e valore per il territorio», fanno sapere le due aziende in una nota. L’impianto entrerà in funzione entro la fine del 2016.