Guarda un punto di Monza e scrivine: ecco il concorso letterario di Parafrisando
Monza Fioritura parco Anemone bianco (Foto by Fabrizio Radaelli)

Guarda un punto di Monza e scrivine: ecco il concorso letterario di Parafrisando

L’associazione culturale Parafrisando lancia la prima edizione del concorso “Scorrerie letterarie”, per scoprire e raccontare gli angoli più suggestivi della città. C’è tempo fino al 16 luglio, premiazioni a ottobre.

L’associazione culturale Parafrisando, fondata nel 2008 da un gruppo di ex studenti del liceo scientifico Frisi di Monza, lancia la prima edizione del concorso “Scorrerie letterarie”, per scoprire e raccontare gli angoli più suggestivi della città.

«Pensa a uno specifico luogo di Monza e, partendo da esso, componi la tua opera». È questo il tema scelto per l’edizione numero uno. Il concorso letterario è aperto a tutti gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di Monza. La partecipazione è gratuita, «ma in palio ci sono premi per appesantire il proprio bagaglio culturale», assicurano gli organizzatori.

Si può candidare la propria opera letteraria, di prosa o poesia, entro la mezzanotte del 16 luglio. Gli elaborati dovranno essere scritti in lingua italiana (massimo 20.000 caratteri per i racconti in prosa e 40 versi per le poesie) e inviati all’indirizzo [email protected].

La premiazione in programma la sera del 15 ottobre. Il concorso è realizzato con il contributo della Fondazione della comunità Monza e Brianza. Tutte le info sono disponibili sul sito parafrisando.it/scorrerie_letterarie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA