1 maggio in musica: i concerti di Roma (con un brianzolo) e di Taranto
Musica 1 maggio: Zuin

1 maggio in musica: i concerti di Roma (con un brianzolo) e di Taranto

La sicurezza sul lavoro e il futuro. Sono i due temi al centro dei concertoni del primo maggio, quello tradizionale di Roma organizzato in piazza San Giovanni dai sindacati Cgil-Cisl e Uil e quello di Taranto dal 2013 appuntamento altrettanto fisso. A Roma sul palco c’è Zuin da Desio.

La sicurezza sul lavoro e il futuro. Sono i due temi al centro dei concertoni del primo maggio, quello tradizionale di Roma organizzato in piazza San Giovanni dai sindacati Cgil-Cisl e Uil e quello di Taranto dal 2013 appuntamento altrettanto fisso.

Qui Roma. “Sicurezza: il cuore del lavoro”: parte da qui, e da più di 150 vittime in Italia nei primi quattro mesi dell’anno (una anche in Brianza, a Bellusco), la maratona di otto ore dalla piazza di Roma. Dalle 15 alle 24, come ogni anno, con un cast che unisce nuove proposte e “big” scelti a rappresentare (quasi) tutti gli stili musicali. E che quest’anno accontenta anche gli amanti della trap. C’è anche un brianzolo: è Massimo Zuin, da Desio, che ha vinto il concorso 1M NEXT 2018. Si giocherà la vittoria finale con Erio e La Municipàl per vincere i premi di SIAE, Nuovo Imaie, Altoparlante e MEI.

Musica 1 maggio

Musica 1 maggio
(Foto by Chiara Pederzoli)

Musica 1 maggio

Musica 1 maggio
(Foto by Chiara Pederzoli)

Presentano Ambra Angiolini e Lodo Guenzi dello Stato Sociale e sono previste la diretta televisiva su Rai 3 e quella radiofonica su Radio 2.

La selezione vincente di Zuin

Cast e scaletta: Indigo Face, band alternative-pop londinese che ha vinto la finale di 1MEurope 2018 al Cargo2 di Londra, poi Giorgio Baldari (dal contest musicale per la Sicurezza Stradale #buonmotivo), Braschi (selezionato dal contest iLiveMusic), Esposito (vincitore di Area Sanremo - concorso partner di 1M NEXT fin dal 2016), Maria Antonietta, Frah Quintale, Wrongonyou, Achille Lauro e Boss Doms, Mirkoeilcane (bella rivelazione di Sanremo con premi della critica e per il testo), Nitro, Galeffi, Gemitaiz, Gazzelle, Willie Peyote, Erio, La Municipàl e Zuin, Dardust ft. Joan Thiele, Canova, The Zen Circus, Francesca Michielin, John De Leo, Ministri. E poi Gianna Nannini, infortunata per una caduta in un recente concerto ma presente, Ultimo (vincitore di Sanremo giovani 2018), Sfera Ebbasta, Max Gazzè & Orchestra Filarmonica Marchigiana, Ermal Meta, Carmen Consoli, Cosmo, Le Vibrazioni, Lo Stato Sociale, Calibro 35. Chiuderà il dj set di Fatboy Slim.

Cosmo ci sarà grazie alla solidarietà dei colleghi: al cantante-autore-dj-producer piemontese (di sé dice “Cosmo è la teoria del caos applicata alla musica pop”), la notte scorsa è stata rubata tutta la strumentazione. Venuti a conoscenza del furto, colleghi, amici e non solo hanno riallestito tutta l’attrezzatura permettendo all’artista di esserci.


Qui Taranto.
C’è sempre l’Ilva al centro dell’attenzione del Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti che organizza l’evento e del direttore artistico, l’attore Michele Riondino, che alla presentazione ha detto: “Il messaggio che arriva da questo palco? Il tema di quest’anno è: riprogrammiamo il nostro futuro. Noi quest’anno, più degli altri anni, vorremmo parlare di chiusura dell’Ilva. Non bisogna avere paura di parlarne”.

Sul palco sono attesi, tra gli altri, Emma Marrone, Brunori Sas, Levante, Noemi, Vinicio Capossela, Mezzosangue, Irene Grandi, Ghemon, Teresa De Sio, Coma_Cose, Piotta, Luca De Gennaro, Mama Marjas e Don Ciccio, Fido Guido, Modena City Ramblers, Lacuna Coil e Terraross. Interverrà anche il giornalista Marco Travaglio.
Presentano Riondino, Valentina Petrini, Diodato e Roy Paci, Martina Dell’Ombra.

Il concertone è in esclusiva nazionale su Antenna Sud (Canale 85, Sky canali 875 - 879 e digitale terrestre canale 13 - canale 85) dalle 14. In streaming su www.antennasud.com e www.canale85.it .


© RIPRODUZIONE RISERVATA