Monza, Bennet compra l’Auchan di via Lario
Monza Auchan (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza, Bennet compra l’Auchan di via Lario

L’azienda comasca Bennet ha annunciato l’acquisto dell’Auchan di via Lario: previsto entro la fine di ottobre il rebranding del supermercato di Monza. Garantita l’occupazione.

Due nuovi punti vendita Bennet in arrivo in Lombardia: uno a Monza, in via Lario. L’azienda ha acquisito da Margherita Distribuzione SpA l’ipermercato Auchan di Monza. E con questo anche il superstore IperSimply di Milano viale Corsica. Salgono così a 9 i punti vendita che, nell’arco di pochi mesi, sono stati acquisiti dall’azienda comasca, portando a quota 73 il totale dei punti vendita Bennet.
Un annuncio dopo mesi di timori per il destino del supermercato e dei suoi lavoratori dopo il passaggio a Conad nel 2019: l’occupazione di tutti i dipendenti operativi nei punti vendita acquisiti viene riconfermata.

LEGGI Monza: Auchan di via Lario a Bennet, passaggio in dirittura d’arrivo

«Questa acquisizione rappresenta un ulteriore traguardo nella strategia di sviluppo dell’Azienda - commenta in una nota il consigliere delegato Adriano De Zordi - Grazie a questa operazione rafforziamo le nostre ambizioni di crescita in Lombardia e diamo un segnale positivo in uno scenario macroeconomico complesso».

LEGGI Tutte le notizie sulla vicenda Auchan di Monza

L’operazione si concretizzerà entro la fine di ottobre con la riconversione del punto vendita e l’integrazione con la rete Bennet.

Il primo passaggio prevede un ingresso di Bennet estremamente veloce con la sostituzione immediata delle insegne, l’inserimento in assortimento di tutte le linee dei prodotti a marchio, l’integrazione nella strategia commerciale e l’applicazione del programma fedeltà Bennet Club.

Successivamente, i punti vendita saranno completamente ridisegnati secondo il modello Bennet. Anche negli ultimi due punti vendita verranno progressivamente resi operativi i servizi di eCommerce.

L’ipermercato di Monza ed il superstore di Milano viale Corsica vanno ad aggiungersi alle acquisizioni finalizzate nel mese di luglio dei punti vendita di Cesano Boscone e Nerviano in provincia di Milano, Concesio e Mazzano in provincia di Brescia, Codogno in provincia di Lodi, Antegnate in provincia di Bergamo e del superstore di viale Monza a Milano. Di questi ultimi, Cesano Boscone, Milano viale Monza, Codogno e Nerviano sono già stati riaperti al pubblico dopo il cambio di insegna e il riallestimento dell’offerta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA