Il ministro Padoan incontra la Brianza in Villa reale a Monza
Pier Carlo Padoan (Foto by Redazione online)

Il ministro Padoan incontra la Brianza in Villa reale a Monza

Venerdì 29 gennaio, nel Salone d’Onore della Villa reale di Monza e in diretta sul CittadinoMb, appuntamento col ministro Padoan per il convegno dal titolo “Fisco, impresa e occupazione. Conflitto o dialogo per la crescita?”.

Non poteva cadere in un momento più interessante, anche nella sua drammaticità, l’incontro, previsto per venerdì 29 gennaio al Salone d’onore della Villa Reale, col ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan.

Il titolare di via XX Settembre interverrà col presidente di Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza Gianfelice Rocca (moderati dal capogruppo di Area popolare alla Camera, Maurizio Lupi) nel convegno dal titolo “Fisco, impresa e occupazione. Conflitto o dialogo per la crescita?” organizzato dalla Fondazione Costruiamo il Futuro.

Padoan è fresco reduce da un incontro molto atteso con la commissaria Ue Margrete Vestager sul tema della bad bank: cinque ore e trenta di consultazioni da cui il ministro è uscito con una dichiarazione di intesa raggiunta, poi seguita da una nota del MEF. Il nuovo acronimo con cui impareremo a fare i conti è GACS (Garanzia Cartolarizzazione Sofferenze), cioè un meccanismo i cui dettagli dovranno essere approntati e che dovrebbe servire a garantire le sofferenze delle banche, lievitate in questi anni di austerity a oltre 200 miliardi di euro: un macigno in grado di sfidare l’intero sistema, che si era presentato più solido di altri all’inizio della crisi del 2008.

Più in generale, a rendere decisamente interessante l’appuntamento con Padoan e Rocca è un inizio d’anno che segna un frangente non semplice per l’economia italiana, appesantita dal crollo delle Borse di gennaio e dai timori su tutto il sistema bancario in conseguenza del provvedimento di fine novembre su Etruria, Carige, Carife e Carichieti e dell’entrata in vigore della direttiva europea sul bail-in.

Gli organizzatori confermano al Cittadino che il tema del dibattito sarà la legge di stabilità, allargata ai provvedimenti del governo in tema economico.

L’incontro vedrà il saluto introduttivo di Roberto Scanagatti, sindaco di Monza, che indossa anche la veste di presidente di ANCI Lombardia: a nome dei comuni toccherà a lui presentare istanze e questioni aperte al titolare di via XX Settembre: dalle tasse alla ridefinizione dell’area vasta, di sicuro non mancano i temi spalancati. Appuntamento alle ore 18.

A chi non potrà essere a Monza, basterà collegarsi al sito del Cittadino. L’incontro si potrà seguire in diretta streaming anche all’indirizzo www.ilcittadinomb.it. Il link da cliccare per accedere al video sarà in home page. Dal momento dell’apertura dei lavori, l’inizio è fissato alle 18, le telecamere del CittadinoMB tornano ad accendersi per una nuova stagione di eventi in diretta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA