Digitale, green o sicurezza: 460 milioni di euro nel nuovo pacchetto regionale e indennizzi per 57mila imprese lombarde
Guido Guidesi assessore regionale

Digitale, green o sicurezza: 460 milioni di euro nel nuovo pacchetto regionale e indennizzi per 57mila imprese lombarde

La Regione Lombardia metterà a disposizione delle imprese lombarde 460 i milioni in un nuovo pacchetto economico che parte con gli indennizzi a 57mila imprese e lavoratori autonomi.

La Regione Lombardia metterà a disposizione delle imprese lombarde 460 i milioni, su proposta dell’assessore allo Sviluppo economico Guido Guidesi, in un nuovo pacchetto economico che parte con gli indennizzi a 57mila imprese e lavoratori autonomi per l’emergenza provocato dalla pandemia da Covid 19.

“Dopo l’emergenza - ha dichiarato l’assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia, Guido Guidesi - abbiamo cambiato gli strumenti e abbiamo deciso di mettere in campo tutte le risorse che avevamo a disposizione creando un moltiplicatore di investimenti. Ora siamo nella fase strategica: filiere, settori e internazionalizzazione e far sistema con una Regione che si inserisce con i propri strumenti dove c’è bisogno, in un sano rapporto tra pubblico-privato. I dati ci stanno dando ragione e noi stiamo continuando a lavorare per rendere strutturale la crescita”.

Sono sei gli assi su cui è costruito il ‘pacchetto’: Investimenti per la ripresa, di 19.3 milioni di euro; il Bando Si 4.0 2021, di 1,7 milioni di euro; il Bando nuova impresa, per 4 milioni di euro; la Manifestazione di interesse AREST che vale 75 milioni di euro, il Fondo Confidiamo nella ripresa, composto da 60 milioni di euro e la misura Credito Adesso Evolution, per cui la Giunta ha deciso un aumento di finanziamenti per 300 milioni di euro.

L’obiettivo è di sostenere le Pmi lombarde che, nonostante il momento di forte rischio d’impresa, intendano investire sul proprio sviluppo e rilancio nell’ambito di interventi volti alla transizione digitale, green o di sicurezza sul lavoro anche in ambito Covid e interventi ordinari e straordinari per l’efficienza di impianti e macchinari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA