Coronavirus, Micron Technology dona 1 milione di dollari per sostenere l’Italia
Personale con mascherine e protezioni

Coronavirus, Micron Technology dona 1 milione di dollari per sostenere l’Italia

La multinazionale americana Micron Technology, con il proprio quartier generale italiano all’Energy Park di Vimercate, donerà un milione di dollari per sostenere l’Italia nella lotta contro il Coronavirus collaborando con la Protezione civile.

La multinazionale americana Micron Technology, con il proprio quartier generale italiano all’Energy Park di Vimercate, donerà un milione di dollari attraverso il Micron Foundation Covid-19 Relief Fund per sostenere l’Italia nella lotta contro il Coronavirus.

I finanziamenti serviranno per aiutare ospedali, professionisti sanitari e volontari di associazioni che operano nel territorio nazionale.

In particolare, Micron Foundation collaborerà con la Protezione civile per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale e di scanner termici per rafforzare il monitoraggio della malattia tra la popolazione.

«Micron Foundation ha sempre messo al primo posto le necessità e le preoccupazioni dei dipendenti di Micron e delle comunità in cui vivono e lavorano - ha detto Manuela Seminara, portavoce di Micron Foundation per l’Italia - Collaborare con la Protezione civile ci permette di concentrare le nostre risorse in aree di grande impatto per la vita dei cittadini italiani».

Micron ha anche incoraggiato i propri dipendenti a fare donazioni, raddoppiando il valore di ognuna di queste. In tutto sono stati raccolti oltre 135.000 dollari per gli enti di beneficenza italiani.

Inoltre, aiuterà la propria forza lavoro con un contributo una tantum di 450 euro ai dipendenti italiani idonei. La società investirà anche in un fondo finanziato dai dipendenti per aiutare chi si trova in difficoltà finanziaria. Tale fondo destinerà fino a 5.000 dollari ai singoli membri dei team in base alle necessità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA