Lo rapisce e lo costringe a prelevare al bancomat per acquistare la dose: arrestato dalla polizia
L’arrestato ha avuto anche una colluttazione con gli agenti

Lo rapisce e lo costringe a prelevare al bancomat per acquistare la dose: arrestato dalla polizia

I fatti sono accaduti tra Solaro e Cinisello Balsamo: vittima un 21enne. Determinante l’aiuto di due amiche che hanno chiamato il 112. Arrestato un 36enne di Paderno Dugnano già noto alle forze dell’ordine.

Un sequestro di persona sfociato in estorsione è partito da Solaro e culminato a Cinisello Balsamo. I fatti si sono consumati nella notte di lunedì: un ragazzo di soli 21 anni si trovava nel parcheggio di un autolavaggio in compagnia di due amiche quando è stato avvicinato da due uomini, uno a piedi e l’altro in bicicletta.

Uno dei due, un padernese di 36 anni già noto alle forze dell’ordine l’ha subito minacciato per farsi accompagnare ad acquistare della droga. Il ragazzo non ha potuto fare altro che salire sulla propria auto, una Peugeot 208, e seguire le indicazioni dell’aguzzino che l’ha costretto a fermarsi a un bancomat e a prelevare 200 euro.

Intanto le amiche del 21enne hanno avuto la prontezza di contattare il 112 e si sono anche messe all’inseguimento della 208 senza mai perderla d’occhio; così facendo sono riusciti a dare importanti indicazioni agli agenti di Polizia. Una volta a Cinisello l’estorsore ha obbligato il ragazzo a raggiungere il luogo dell’appuntamento con il suo spacciatore.

Contemporaneamente sul posto sono arrivate le forze dell’ordine che sono riuscite a bloccare l’aguzzino, dopo una colluttazione, prima che potesse fuggire.E’ stato accusato di estorsione, sequestro di persona, e indagato per resistenza, oltraggio e lesioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA