Brianza: ecco dov’è il panettone tipico certificato dalla Camera di commercio
Il panettone, uno dei simboli del Natale milanese. Quello tipico è prodotto da 150 imprese, 14 in Brianza

Brianza: ecco dov’è il panettone tipico certificato dalla Camera di commercio

La Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi ha indicato 150 imprese raccolte intorno alla ricetta del panettone tipico. In Brianza sono 14, a Monza, Seregno, Desio, Lissone, Besana, Cesano Maderno, Nova Milanese, Muggiò

Sono circa 150 imprese diffuse tra Milano, Monza Brianza Lodi, raccolte intorno alla ricetta tradizionale del “Panettone tipico della tradizione artigianale milanese”, indicata dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi in un apposito disciplinare. L’elenco per zona con le panetterie e pasticcerie è sul sito della Camera di commercio, consultabile anche QUI (CLICCA) .
Questa mappa del panettone tradizionale, segnalata anche da YesMilano (www.yesmilano.it), è disponibile nelle sedi degli Infopoint di Palazzo Giureconsulti e Palazzo Reale.

A Monza e in Brianza le imprese di riferimento sono 14: I duls de Sant Bioeus, via Volta 3, Monza; Pani e tulipani, Via Cairoli 8, Via Appiani 25, Via Volturno 37, Monza; Pasticceria Olmea, Via Vittorio Veneto 20, Monza; La bottega dei dolci di Trabattoni Valentina, Via San Vitale 125, Seregno; Pan tramvai, Via Carroccio 46, Seregno; Arte del dolce, Via V. Monti 12, Seregno; Pastucceria caffetteria gelateria Castano, Piazza Cuzzi 3, Besana in Brianza; Pasticceria Borromeo, Via Borromeo 29, Cesano Maderno; Pasticceria Carozzi, Via Giuseppe Mazzini 1, Muggiò; Pasticceria bar artigianale Nava, Via Amundsen 8, Monza; Pasticceria San Rocco, Via Settembrini 21, Lissone; Pasticceria Sala, Via Manzoni 30, Lissone; Vivi il dolce, via Tagliabue 208, Desio; Il fornaio di via Galilei, Via Galileo Galilei 6, Nova Milanese.

“Panettone tipico della tradizione artigianale milanese” è il logo promosso dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, insieme a Confcommercio Milano con l’Associazione Panificatori di Milano e Province, Assofood del Coordinamento della Filiera Agroalimentare, Epam, Confartigianato Imprese, Unione Artigiani, Comitato dei Maestri Pasticceri Milanesi e Associazione dei Consumatori, per valorizzare il dolce, simbolo di Milano in Italia e nel mondo.

“Happy Natale Happy Panettone”, festa a Palazzo Bovara il 14 e 15 dicembre. L’evento è realizzato da Confcommercio Milano (con le associazioni aderenti) e dal Comune di Milano, in collaborazione con MN Holding, APCI (Associazione Professionale Cuochi Italiani), Artisti del Panettone e ha il patrocinio della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e di Regione Lombardia. Degustazioni a Palazzo Bovara, corso Venezia 51 (MM1 Palestro), sabato 14 dicembre (dalle 9 alle 19) e domenica 15 dicembre (dalle 10 alle 19). La grande festa del panettone artigianale per le famiglie. Degustazioni nel cortile e tavole imbandite per il Natale al primo piano. Apertura gratuita al pubblico.

Dolci a Milano Monza Brianza e in Lombardia. Secondo i dati della Camera di commercio, il comparto offre lavoro a oltre 25 mila addetti, +9,8% in dieci anni, in quasi 5 mila imprese attive. Un business, quello dolciario, che nella regione supera i 2 miliardi all’anno. Prima Milano con 1.844 imprese, + 5% in cinque anni e 9.312 addetti, + 8,8%, seguita da Brescia con 647 imprese e 3.075 addetti, questi ultimi in crescita del 5% in cinque anni, Bergamo con 537 imprese e 2.485 addetti (+9%), Monza con 347 imprese e 1.396 addetti (+6,6%), Varese con 336 imprese e 2.217 addetti (+5%). A Lodi ci sono 32 imprese e 329 addetti.

Il Panettone Tipico della Tradizione Artigiana deve avere :

1) Non meno del 20 % in peso sul prodotto di uvetta sultanina

2) Scorze di Arancia Candite e Cedro Candito sull’Impasto

3) Non meno del 10 % in peso di burro sull’impasto

4) Non avere ingredienti OGM

5) La Farina di produzione Selezionata.

6) Non può essere venduto oltre 30 giorni dalla data di produzione

Ecco gli ingredienti: acqua, farina (Proveniente da produttori riconosciuti dal Comitato), zucchero, uova fresche e/o tuorli pastorizzati e/o tuorli congelati, latte pastorizzato e/o latte UHT e/o latte condensato e/o latti fermentati e/o yogurt, burro di cacao, burro e/o burro anidro, uvetta sultanina, scorze di arancia candite, cedro candito (Calibro minimo 8 x 8), lievito naturale, sale


© RIPRODUZIONE RISERVATA