A Verano aumentano ancora i contagi da Covid. E il sindaco paventa la “zona rossa”
Il sindaco di Verano Massimiliano Chiolo

A Verano aumentano ancora i contagi da Covid. E il sindaco paventa la “zona rossa”

Il sindaco di Verano, Massimiliano Chiolo, si dice «preoccupato» per l’aumento dei contagi da Covid in paese. E non nasconde il timore per una “zona rossa” che potrebbe scattare nei prossimi giorni.

Sono preoccupati i toni del sindaco di Verano Brianza, Massimiliano Chiolo, nel comunicare i dati aggiornati dei contagi da coronavirus nel proprio Comune. Nel video messaggio di venerdì 5 marzo, ha aggiornato i numeri rispetto alla settimana precedente: «Oggi abbiamo 15 contagiati ricoverati, di cui uno nuovo. Venerdì scorso 26 febbraio erano 16, ma i contagiati a domicilio sono aumentati fortemente: erano 15, oggi sono 29. I sorvegliati per contati stretti familiari sono 18 (+2). I guariti sono 540, erano 535. I defunti passati da 16 a 18. La situazione è abbastanza seria. Dobbiamo assolutamente aumentare tutte le nostre difese». Il primo cittadino ha spiegato che la crescita del contagio giustifica l’ingresso in zona arancione rafforzato e ha palesato il timore di entrare in zona rossa nei prossimi giorni. A tutti i cittadini ha ribadito la necessità di mantenere un atteggiamento responsabile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA