I recenti miglioramenti del Bitcoin sono stati modesti. Cosa ne farà aumentare il prezzo?

I tassi di interesse sono in aumento e il prodotto interno lordo (PIL) degli Stati Uniti è in calo.

Tuttavia, mentre bitcoin, ether e la maggior parte degli altri asset virtuali significativi sono aumentati significativamente per il terzo giorno consecutivo, i trader di criptovalute hanno apprezzato ciò che hanno sentito di recente riguardo ai tentativi di combattere l’inflazione e alla possibile via economica da seguire.

Il Bitcoin è stato scambiato a circa 23.900 dollari, con un aumento di oltre il 4% rispetto al giorno precedente, mentre le piazze di mercato hanno continuato a sostenere le ultime misure adottate dalla banca centrale statunitense per combattere l’inflazione e i segnali di indebolimento dell’industria, ma non a prova di recessione.

Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Nonostante il PIL sia sceso più bruscamente del previsto, la criptovaluta leader per valutazione di mercato ha brevemente superato la barriera dei 24.000 dollari per la prima volta in più di una settimana.

Per la prima volta dall’inizio di giugno, Ether, la seconda criptovaluta per valutazione di mercato dopo il bitcoin, ha superato i 1.700 dollari. Anche altre criptovalute importanti hanno registrato forti rialzi, con ETC e BCH che hanno superato il 20% in una fase.

Secondo l’amministratore delegato di Galaxy Digital, Mike Novogratz, il Bitcoin non è destinato a fare bene sul mercato e ritiene che crollerà prima delle azioni statunitensi.

Egli prevede che entro il 4° trimestre il settore avrà subito un rallentamento tale da indurre la Fed ad annunciare una battuta d’arresto, e a quel punto tutti vedranno l’inizio della prossima fase delle criptovalute.

Secondo lui, i mercati saranno guidati dal bitcoin mentre si separa dalle azioni.

Per il prossimo futuro, Bill Cannon, responsabile della gestione del portafoglio ETF presso il gestore di fondi di asset digitali Valkyrie Investments, ritiene che il valore del bitcoin sarà determinato dai fattori macroambientali e sarà correlato alle azioni.