I fondatori di Three Arrow Capital sono in viaggio per Dubai?

Bloccato in una situazione molto difficile, il cripto hedge fund è passato dall’essere uno dei trading desk di maggior successo a dovere restituire alcuni miliardi ai creditori.

Su Zhu e Kyle Davies, i fondatori della Three Arrow Capital (3AC), hanno parlato con Bloomberg.
I due hanno ammesso di essere rimasti bloccati in questa situazione a causa dell’eccessiva prudenza.

La corsa rialzista del mercato ha dato loro troppa sicurezza… sicurezza che poi ha portato alla bancarotta.
Il duo ha ammesso che scommettere su LUNA è stato un errore e sicuramente un’enorme battuta d’arresto per l’azienda.
Hanno negato tutte le dichiarazioni relative ai prelievi di fondi, effettuati prima del crollo.
Si dice che l’importo totale richiesto dagli investitori sia di 2,8 miliardi di dollari.
Alla domanda su dove si trovassero, i fondatori si sono rifiutati di rispondere. Tuttavia, il loro avvocato aveva affermato che gli Emirati Arabi Uniti avrebbero rappresento la loro destinazione finale.
“Il nostro piano iniziale era quello di andare a Dubai, ma stiamo ancora analizzando la situazione e la decisione finale deve ancora essere presa. Sia che ci muoviamo in un verso che nell’altro”, così ha commentato Su Zhu.
Lo stesso ha anche affermato di aver preso decisioni sciocche, come quella di utilizzare la leva nella speranza di un rimbalzo.
LUNA è stata la perdita più grande per l’azienda, visto che a maggio ha raggiunto lo zero.
Zhu ha detto che stanno mantenendo un basso profilo e sono riluttanti a condividere la loro posizione perché stanno ricevendo molte minacce di morte. Entrambi hanno assicurato che, pur mantenendo un basso profilo, cooperano pienamente con le autorità in merito al fallimento.