Villasanta: il Gruppo Bosch compra la Albertini, nuove speranze per i lavoratori
La protesta delle scorse settimane dei lavoratori dell’Albertini (Foto by Valeria Pinoia)

Villasanta: il Gruppo Bosch compra la Albertini, nuove speranze per i lavoratori

Tutto ancora da definire, ma cambia radicalmente il futuro della Albertini di Villasanta: l’azienda è stata comprata dal Gruppo Bosch. «Siamo fiduciosi che la produzione locale si riprenda rapidamente» ha spiegato il membro del board di Bosch Dirk Hoheisel.

Il Gruppo Bosch acquista la Albertini Cesare spa di Villasanta, nuove speranze per i lavoratori. La notizia dell’acquisizione in una nota della Fim Cisl Monza Brianza Lecco, che segnala l’operazione nella giornata del primo giugno. «L’operazione si concluderà nei prossimi giorni a seguito delle autorizzazioni da parte dell’autorità Antitrust» aggiunge il sindacato: «Per la Fim Cisl Monza Brianza Lecco, l’acquisizione da parte del Gruppo Bosch, attuale maggior cliente, è positiva, perché come più volte detto al tavolo del Ministero della Sviluppo Economico e nelle assemblee ai lavoratori, il piano industriale presentato il 24 maggio, metteva a rischio la continuità dell’intera azienda e di tutti gli attuali livelli occupazionali, circa 430 dipendenti».

LEGGI la battaglia della K-Flex

La Cisl chiede di avviare a stretto giro di posta il confronto con la proprietà per un nuovo piano industriale e i livelli occupazionali. «Siamo fiduciosi che la produzione locale si riprenderà rapidamente - ha spiegato il membro del board di Bosch Dirk Hoheisel, nelle dichiarazioni riportate sul Sole 24 Ore -. Il nostro scopo è ancora una volta quello di rifornire i nostri clienti integralmente e con un elevato standard di qualità. Per questo contiamo sulla competenza e l’impegno dei nostri associati in Italia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare