Piazza Europa, lavori a termine  Entro fine anno torna il mercato
I lavori di posa delle coperture

Piazza Europa, lavori a termine

Entro fine anno torna il mercato

Manca meno di un mese alla conclusione dei lavori di riqualificazione di piazza Europa, del valore di circa 1 milione di euro, ma poi ci vorrà altro tempo per il collaudo prima che il grande slargo torni a funzionare al 100%,.

«Il cantiere dovrebbe chiudere il prossimo 11 luglio -spiega l’assessore ai Lavori pubblici Gabriella Garatti -. In questa fase sono in corso tanti lavori di finitura come la sistemazione definitiva dell’illuminazione, una nuova sabbiatura della pavimentazione, la sistemazione dell’area relax con le prese della corrente e la predisposizione degli spazi per la casetta dell’acqua e la casetta del latte. Sono tutti piccoli interventi, magari meno appariscenti, che vanno avanti in sequenza».

È iniziata la fase di installazione delle coperture dei due porticati previsti sui due lati opposti della piazza. L’impresa è partita con quella del blocco servizi dove troveranno sede servizi igienici pubblici, la casetta dell’acqua e quella del latte. Nel corso di queste ultime settimane sono stati completati gli impianti elettrico e di video-sorveglianza, ora in attesa di collaudo. Tali attività hanno richiesto il lavoro sul cantiere di personale specializzato, sebbene meno visibile.

Tutto procede secondo i piani poi da luglio ci vorranno almeno dai 3 ai 6 mesi per il collaudo definitivo perché la grande area riqualificata deve assestarsi anche per poter ospitare nuovamente i banchi del mercato cittadino.

«Abbiamo incontrato nei giorni scorsi gli ambulanti di ConfCommercio – prosegue il vicesindaco – e abbiamo ribadito che una volta che avremo portato a termine tutta la ristrutturazione, compreso il collaudo, le bancarelle torneranno in centro, visto che abbiamo predisposto gli spazi per loro».

Parole quest’ultime che stoppano le intenzioni di una ventina di commercianti che da qualche settimana insistono per rimanere nella nuova e temporanea collocazione ovvero il parcheggio del centro commerciale Gigante in via Vecellio.

Qualcuno aveva proposto anche una raccolta firme per restare nell’area antistante il centro commerciale, ma probabilmente con l’inizio del 2022 i clienti il venerdì mattina si recheranno nuovamente in piazza Europa a fare acquisti tra le bancarelle.

Chiaramente la grande piazza, oltre a fungere da parcheggio per le auto (come è sempre stato), potrà o forse dovrà diventare, almeno nelle intenzioni dell’amministrazione comunale, un luogo di aggregazione dove potranno trovare spazio anche eventi culturali per intrattenere il pubblico.n 


© RIPRODUZIONE RISERVATA