Calcio, il Monza saluta Andrea D’Errico: il capitano amato dai tifosi va a Bari
Il capitano Andrea D'Errico ha tagliato nella trasferta di Salerno lo storico traguardo delle 200 presenze in maglia Monza. Tra 4 presenze raggiungerà Giacomo Villa al decimo posto della classifica di tutti i tempi.

Calcio, il Monza saluta Andrea D’Errico: il capitano amato dai tifosi va a Bari

Finisce dopo sei stagioni la storia tra Andrea D’Errico e l’Ac Monza: l’unico a esserci (con gol) dalla Serie D alla Serie B ha scelto il Bari, società ambiziosa che vuole salire in fretta dalla C.

“Andrea D’Errico alè oh oh…” cantavano curva e tribuna per omaggiare uno dei giocatori più rappresentativi della storia recente del Monza. Per il capitano 204 presenze (top10 di sempre sfiorata) e 48 gol (top5 ogni epoca in campionato), l’unico presente e in gol in Serie D, in Serie C e in Serie B. Da oggi “Ciccio”, questo il suo soprannome, lascia il Monza e andrà al Bari per l’inizio di una nuova avventura, in una squadra storica, blasonata e ricca di ambizioni che punta diretta alla promozione in cadetteria. E dai colori sociali ugualmente biancorossi.

LEGGI La lettera di D’Errico al Monza e ai tifosi: «Sempre dentro di me, firmato: Capitan Derrick»
LEGGI D’Errico lascia il Monza, la Curva Pieri dalla parte del capitano: «Trattato male»

Per i tifosi è un brutto colpo, la maggior parte avrebbe voluto vederlo almeno una volta in Serie A con la maglia biancorossa brianzola e se la stagione scorsa si fosse conclusa in modo appena migliore probabilmente sarebbe rimasto almeno sei mesi per togliersi questa soddisfazione.

IL SALUTO DEL MONZA

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da AC Monza (@acmonza)

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da AC Monza (@acmonza)

Invece il capitano va in Puglia alla ricerca dello spazio che via via ha dovuto cedere in Brianza. Un addio consensuale, per il bene di tutti, ricordando che comunque aveva ancora un anno di contratto rinnovato da poco e che sceglie una piazza ambiziosa, quando avrebbe potuto tranquillamente rimanere in Serie B, viste le offerte. Comincia così un nuovo capitolo in casa Monza e nella vita di Andrea D’Errico. In bocca al lupo capitano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA