Volley, la Saugella Monza non si ferma più: Casalmaggiore finisce ko per 3-1
I festeggiamenti delle ragazze del Saugella Monza

Volley, la Saugella Monza non si ferma più: Casalmaggiore finisce ko per 3-1

Le ragazze della Saugella Monza sfornano un’altra prova di carattere imponendosi in quattro set contro la coriacea squadra di Casalmaggiore (3-1) e mantenendo la striscia di risultati positivi in campionato. Carraro: «Successo importantissimo. Ora testa alla CEV Cup».

Dodicesima perla consecutiva per la Saugella Monza di Marco Gaspari, che nell’anticipo dell’undicesima giornata di ritorno della Serie A1 femminile 2020-2021, regola 3-1 una coriacea e ben organizzata VBC Èpiù Pomì Casalmaggiore. Senza Orro, per lei risentimento muscolare al quadricipite alla gamba destra che verrà valutato nei prossimi giorni con approfondimenti, Gaspari si affida a Carraro. La palleggiatrice monzese dimostra di avere l’intesa giusta con le compagne, trovando nelle buone giocate di Davyskiba (ottima la prima da titolare per la bielorussa) e Van Hecke le soluzioni adatte scardinare la difesa ospite e aiutare le sue a vincere il primo set. Casalmaggiore però reagisce subito, dimostrando di essere un osso duro.

Davyskiba in attacco

Davyskiba in attacco

Le casalasche iniziano a picchiare forte con Bajema e Kosareva, difendono tanto con Sirressi e trovano nei muri di Melandri e Stufi le contromisure per opporsi alle monzesi. Perso il secondo gioco, le monzesi tornano ad esprimere la loro pallavolo: Parrocchiale, MVP della sfida, vola su ogni palla, facendosi trovare pronta anche in ricezione, Begic la mette giù con costanza e Danesi ed Heyrman fanno sentire la loro presenza offensiva dal centro. Vinto il terzo parziale al fotofinish, la Saugella incanala sui giusti binari il quarto, chiudendolo agevolmente 25-13 grazie ad una decisa fuga nella fase centrale. Ora per la squadra di Gaspari, brava a mantenere l’imbattibilità casalinga in campionato, c’è la gara secca degli ottavi di finale di CEV Cup martedì sera, in Brianza, che vale il passaggio ai quarti il giorno dopo. Poi sabato prossimo si tornerà in campo in campionato contro l’avversario più ostico di tutti: l’Imoco Volley Conegliano.

Giulia Carraro (Saugella Monza): “Non era scontato portare a casa tre punti, perché venivamo da una lunga serie di gare ogni tre giorni e la stanchezza si inizia a far sentire. Siamo state brave a stare lì con la testa nei momenti caldi e per questo sono molto contenta per noi. La mia prova? Sono doppiamente contenta di aver dato una mano alla squadra, aiutandola a vincere un altro match. Ora ci godiamo questi tre punti e da domani si torna in palestra per preparare l’impegno in CEV Cup”.

La gioia di Van Hecke

La gioia di Van Hecke

Saugella Monza - Vbc Èpiù Casalmaggiore 3-1 (25-23 24-26 25-23 25-13)

Saugella Monza: Begic 18, Danesi 5, Van Hecke 25, Davyskiba 17, Heyrman 13, Carraro 4, Parrocchiale (L), Squarcini 2, Obossa, Meijners, Negretti. Non entrate: Orthmann. All. Gaspari.

Vbc Èpiù Casalmaggiore: Marinho 1, Bajema 19, Melandri 10, Montibeller 9, Kosareva 12, Stufi 7, Sirressi (L), Vanzurova 4, Ciarrocchi 1, Maggipinto, Bonciani. All. Parisi.

Arbitri: Sobrero Luca, Venturi Giuliano

Durata set: 29’, 32’, 31’, 22’; Tot: 114’.

Saugella Monza: battute vincenti 5, battute sbagliate 9, muri 12, errori 22, attacco 42%

VBC Èpiù Casalmaggiore: battute vincenti 3, battute sbagliate 4, muri 12, errori 15, attacco 31%

MVP: Beatrice Parrocchiale (Saugella Monza)


© RIPRODUZIONE RISERVATA