Verso il Gp d’Italia, dalla Regione 300 biglietti per gli studenti lombardi: come partecipare
Monza: l'assessore allo Sport e Giovani di Regione Lombardia Martina Cambiaghi con il pilota Davide Valsecchi e i migliori diplomati lombardi che hanno potuto assistere alle prove del Gran premio di Formula 1 2018

Verso il Gp d’Italia, dalla Regione 300 biglietti per gli studenti lombardi: come partecipare

I voti migliori e i più veloci. La Regione mette in palio 300 biglietti per gli studenti diplomati in Lombardia per assistere alle prove del Gp d’Italia che si terranno venerdì 6 settembre a Monza.

I voti migliori e i più veloci. Dal 1 al 26 agosto, gli studenti diplomati in Lombardia potranno aggiudicarsi uno dei 300 biglietti messi in palio dalla Regione per assistere alle prove del Gp d’Italia che si terranno venerdì 6 settembre a Monza.

Partecipare alla seconda edizione di “Diplomati in pista”, promossa in collaborazione con Autodromo di Monza ed Explora, è molto semplice: è necessario essersi diplomati nel 2019 in un istituto lombardo e compilare in autocertificazione il breve form online sul sito dedicato (attivo dalle 12 dell’1 agosto alle 12 del 26 agosto), acconsentendo al trattamento dei dati personali.

I biglietti (uno per il neodiplomato e uno per l’accompagnatore) saranno assegnati in base al voto di diploma, e in caso di parità voto all’ordine di inserimento della richiesta.

“È un modo per valorizzare gli studenti meritevoli che si sono impegnati concludendo il primo importante ciclo di studi - ha spiegato Martina Cambiaghi - Il Gran Premio di Monza rappresenta senza dubbio uno degli eventi italiani che raggiunge i massimi livelli di caratura e attenzione internazionale. L’edizione 2019 vedrà tante novità soprattutto grazie agli eventi organizzati da Regione Lombardia. In particolare l’importante collaborazione con il Politecnico di Milano per la presenza nel week end del Gp di Monza dei simulatori di guida che saranno ammessi a disposizione dei 300 vincitori dei ’Diplomati in pista’”.

I fortunati vincitori saranno notificati tramite l’e-mail indicata nel form di iscrizione, e potranno presentare la stampa del biglietto omaggio all’ingresso dell’Autodromo di Monza il giorno delle prove, insieme a un documento d’identità valido.


© RIPRODUZIONE RISERVATA