Monza: all’autodromo c’è The Reunion, la tre giorni per gli appassionati di moto e motori
Monza The Reunion all'autodromo - foto dalla pagina Facebook The Reunion

Monza: all’autodromo c’è The Reunion, la tre giorni per gli appassionati di moto e motori

Tre giorni per gli appassionati di motociclette con gli occhi al cielo per tenere lontana la pioggia, o almeno provarci. Torna all’autodromo Monza Eni Circuit l’evento The Reunion, alla sua quinta edizione, da venerdì 17 a domenica 19 maggio.

Tre giorni per gli appassionati di motociclette con gli occhi al cielo per tenere lontana la pioggia, o almeno provarci. Torna all’autodromo Monza Eni Circuit l’evento The Reunion, alla sua quinta edizione, da venerdì 17 a domenica 19 maggio, dedicata al mondo delle moto cafe racer, scrambler, special e classiche.

Protagonisti sempre i top customizer italiani e internazionali affiancati dalle maggiori case motociclistiche. Quest’anno uno spazio è riservato anche al segmento dell’elettrico. Tra gli espositori spicca la presenza di Zero Motorcycles, prestigioso produttore di motociclette elettriche.

The Reunion riconferma anche lo spirito internazionale grazie alle rinnovate partnership con Sultans of Sprint, campionato europeo di accelerazione per moto vintage, Glemseck 101 e Cafe Racer Festival.

Numerose le competizioni su due ruote. La Tag Heuer Sprint Race per gli amanti dell’alta velocità sull’ottavo di miglio secondo le seguenti categorie: Cafe Racer (Glemseck Standard), Sprint Xtreme, Domenica Sportyva, vol. 3, 1/8 Mile of Europe. The Reunion ospiterà inoltre la prima tappa del Sultans of Sprint, campionato europeo di sprint race diviso nelle classi Freak e Factory.

E, ad arricchire il programma, è prevista la partenza del Deus Swank Rally di Sardegna 2019, un’esperienza dedicata alle moto classic enduro, e non solo, “che permetterà agli appassionati delle due ruote di rivivere il mito degli anni Ottanta riproposto sotto forma di Swank rally: percorsi fuoristrada con prove speciali di abilità e regolarità auto-cronometrate, nel pieno rispetto della formula Gentleman’s Rally, che in due anni ha visto 9 tappe nazionali e internazionali e centinaia di partecipanti entusiasti. Verifiche, partenza e prima Prova Speciale si svolgeranno al Monza Eni Circuit, durante The Reunion”, spiega la presentazione.

Chi ama lo sterrato potrà unirsi a Marco Belli e la sua Di Traverso School per partecipare alla Elf Dirt Race, una sfida in un ovale di flat track riservata alle motociclette con ruote tassellate scrambler, non specialistiche e inappropriate. The Reunion ospiterà anche la prima tappa dello Sprintrace Championship 2019, un campionato per moto special - 2 e 4 tempi - divise per potenza. Le gare si svolgono nella classica modalità 1 vs 1 sull’ottavo di miglio in cui chi perde esce. Le altre tappe saranno Modena (EDC) e Racalmuto (Campionato Regno di Sicilia) e vanno a punti piloti e officine di customizzazione.

Il programma completo del weekend è disponibile sul sito www.thereunion.it. L’ingresso in Autodromo è libero, i parcheggi interni sabato e domenica sono a pagamento (auto a 10 euro, moto a 5 euro). Orari: venerdì dalle 18 alle 24, sabato dalle 9 alle 24, domenica dalle 9 alle 19.


© RIPRODUZIONE RISERVATA