F1 a Monza, il programma del Gp d’Italia: novità Sprint Qualifying, conferma Frecce tricolori
Gp d'Italia 2019 Monza Frecce tricolori

F1 a Monza, il programma del Gp d’Italia: novità Sprint Qualifying, conferma Frecce tricolori

Una grande novità in pista nel programma del Gp d’Italia 2021 in programma dal 10 al 12 settembre all’Autodromo nazionale di Monza e una attesa conferma in cielo: domenica tornano le Frecce tricolori.

Una grande novità nel programma del Gp d’Italia 2021 in programma dal 10 al 12 settembre all’Autodromo nazionale di Monza e una attesa conferma, una pista e l’altra in cielo.

La grande novità sarà la gara sprint al sabato, valida per assegnazione di punti e per la pole domenicale. Dopo la seconda sessione di libere a mezzogiorno, Sprint Qualifying alle 16.30, preludio della gara domenicale prevista alle 15 sui 53 giri di pista.

LEGGI e GUARDA Gp d’Italia: il video dall’aereo del sorvolo delle Frecce tricolori sull’autodromo di Monza - FOTO

Ma la curiosità è proprio per la mini gara del sabato: una prima assoluta per Monza, un esperimento effettuato solo a Silverstone lo scorso luglio e che in Brianza cercherà conferme («E questo la dice lunga sulla considerazione che la Formula 1 ha di Monza», ha spiegato il presidente Sias, Radaelli).

Il programma è ricco. I motori si accendono in pista venerdì 10 settembre con prove libere e qualifiche di FIA Formula 2, Porsche Mobil 1 Supercup e Sports Prototype Cup, serie di supporto che animeranno il fine settimana, e la prima sessione di prove libere della F1 alle 14.30 e le qualifiche alle 18 (seguile LIVE qui) .

Sabato 11 settembre prime gare delle categorie di supporto, mentre i protagonisti del Circus disputeranno la seconda sessione di prove libere a mezzogiorno e la Sprint Qualifying, appunto, alle 16.30 ( seguile LIVE su #ilCittadinoMB )
Sabato mattina intitolazione della curva Parabolica a Michele Alboreto nel ventennale della morte.

Alle 15 di domenica 12 settembre, dopo le gare conclusive delle altre serie, scatta il Gran Premio d’Italia (LIVE su ilCittadinoMB). Poco prima del semaforo verde è atteso - confermato - il sorvolo tradizionale delle Frecce Tricolori, uno degli appuntamenti più attesi dell’intero weekend. E di solito anticipate da una ricognizione un paio di giorni prima della gara.

L’inno nazionale è affidato al corpo musicale della Guardia di Finanza. Gli olimpionici di Tokyo regaleranno un giro di pista domenica, prima della consueta passerella pre gara dei piloti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA