Ciclismo: lunedì 8 luglio  la tappa  Lissone - Carate del Giro Rosa Iccrea
Ciclismo Giro d'Italia Rosa 2019 Lissone-Carate Brianza

Ciclismo: lunedì 8 luglio la tappa Lissone - Carate del Giro Rosa Iccrea

Conto alla rovescia per la tappa del Giro Rosa Iccrea, la gara ciclistica che lunedì 8 luglio vedrà la sua tappa in Brianza: partenza da Lissone e arrivo a Carate Brianza.

Tutto pronto per il “Giro Rosa Iccrea ”. Lunedì 8 luglio a Lissone piazza Libertà si trasformerà per accogliere il “Villaggio di Partenza” in occasione della quarta tappa fino a Carate Brianza. Gadget, stand informativi, hospitality delle squadre e il foglio firme delle atlete che disputeranno la tappa.

Un’occasione speciale che consentirà a tutti gli appassionati di vedere le campionesse del pedale in rosa da vicino. Il via sarà alle 12.10 in via Pietro da Lissone, dove ha sede la BCC, il percorso proseguirà verso viale della Repubblica, Martiri della Libertà, San Francesco d’Assisi, piazza XI Febbraio BCC via Como. La viabilità avrà quindi dei momenti di “stop” per consentire il passaggio delle atlete, ma tutto è ben organizzato. Da Lissone le cicliste si sposteranno a Desio, Seregno, Giussano, Mariano Comense, Cantù, i paesi della Brianza, Sirtori, Barzanò, per poi dirigersi a Sovico. Triuggio, Lesmo, Besana Brianza per concludere, dopo Triuggio Albiate, a Carate Brianza in via Cusani, dove ha sede la BCC, il picco massimo sarà a Montorfano per poi ridiscendere gradualmente verso Carate Brianza, a un centinaio di km dalla partenza.

L’altimetria della tappa Lissone - Carate Brianza

L’altimetria della tappa Lissone - Carate Brianza

A Carate è prevista l’apertura del villaggio “Giro Rosa Iccrea” in piazzale Martiri delle Foibe alle 12; premiazione del Concorso “Le più belle vetrine in rosa” promosso da associazione commercianti e Comune alle 13. Alle 13.15 è previsto l’arrivo dei ciclisti della “Pedala col Campione”, dedicata agli appassionati del ciclismo che vorranno ripercorrere le strade della tappa insieme al noto ciclista Claudio Chiappucci, in un itinerario da Cantù a Carate. L’arrivo di tappa dovrebbe essere verso le 14.45; le premiazioni alle 15.

Il percorso della tappa Lissone - Carate Brianza

Il percorso della tappa Lissone - Carate Brianza

Sono 144 le atlete al via della gara appartenenti alle migliori 24 squadre al mondo. Tra queste sette formazioni italiane: Valcar - Cylance Cycling, Alè - Cipollini, Aromitalia - Basso Bikes - Vaiano, Team Servetto - Piumate - Beltrami TSA, BePink, Eurotarget - Bianchi - Vittoria e G.S. Top Girls - Fassa Bortolo. Tra le atlete che si contenderanno la maglia rosa finale troviamo fuoriclasse del pedale, per le azzurre fari puntati in particolare sulla piemontese di Ornavasso Elisa Longo Borghini (Trek - Segafredo), seconda classificata nel 2017 e maglia azzurra lo scorso anno, l’eterna Tatiana Guderzo (BePink), bronzo iridato in carica, già terza nel 2010 e seconda nel 2013, la trevigiana di Cimadolmo Soraya Paladin (Alè - Cipollini), dominatrice di due tappe alla “Vuelta a Burgos 2019” ed eterna piazzata in questa prima parte di stagione, la piemontese Erica Magnaldi (WNT - Rotor Pro Cycling Team), tredicesima classificata nel 2018, che si è laureate mentre faceva il giro studiando sul bus della squadra tra una tappa e l’altra. E ancora la veneta Sofia Bertizzolo (Team Virtu Cycling), lo scorso anno vincitrice della maglia bianca di miglior giovane e la brianzola Alice Maria Arzuffi (Valcar - Cylance Cycling), due volte in top ten in altrettante frazioni dell’edizione 2018.


© RIPRODUZIONE RISERVATA