Ciclismo, Coppa Agostoni al via

Ci sono Sella, Cunego e Pozzato

Ciclismo, Coppa Agostoni al via  Ci sono Sella, Cunego e Pozzato

Il numero 1 è stato assegnato al campione in carica Emanuele Sella, di nuovo al via. Domenica è stato il giorno della segnalazione del percorso. Martedì in municipio a Lissone verifica delle licenze e le riunioni tecniche che anticipano il Trittico lombardo. La Coppa Agostoni si corre mercoledì 21 agosto.

Il numero 1 è stato assegnato al campione in carica Emanuele Sella, di nuovo al via. Domenica è stato il giorno della segnalazione del percorso, con i volontari in giro per la Brianza a fissare frecce e cartelli. Martedì in municipio a Lissone sono in programma la verifica delle licenze e le riunioni tecniche che anticipano il via al Trittico lombardo, che sarà aperto proprio dalla Coppa Agostoni. Si corre mercoledì 21 agosto con partenza e arrivo a Lissone. A completare il trittico, la Coppa Bernocchi di giovedì 22 agosto (da Legnano a Legnano) e la Tre Valli Varesine di venerdì 23 agosto (da Varese a Campione d’Italia ).

Al via mercoledì 168 corridori per venti squadre. La Lampre-Merida, catalogata Uci World Tour, schiererà come punte Damiano Cunego e Filippo Pozzato, entrambi nati nel settembre 1981. La Bardiani-Csf Inox ha confermato la partecipazione di Sacha Modolo, primo all’Agostoni 2011. Con lui Enrico Battaglin (altra punta del team), Enrico Barbin, Manuel Bongiorno, Sonny Colbrelli, Angelo Pagani, Stefano Pirazzi, Edoardo Zardini. Torna, come detto, il vincitore 2012: Emanuele Sella con la maglia della Androni-Venezuela.

Dopo le firme e una riunione della Federazione ciclistica italiana alla Cleaf di via Bottego, la partenza è prevista per le 12.10. Inizialmente i protagonisti ripeteranno per quattro volte un circuito di 29 chilometri: Lissone, Vedano, Monza, Villasanta, Triuggio, Albiate, Lissone. Dopo 116 chilometri, inizierà il tratto in linea comprendente con quattro Gran premi della montagna. L’Agostoni proseguirà verso Biassono, Carate Brianza, Renate, Castello Brianza e Oggiono, località in cui inizierà la scalata verso il Gran Premio della Montagna di Ello, salita inedita per l’Agostoni. Dopo la picchiata verso Castello Brianza verrà scalato il Colle Brianza (GPM); la corsa poi scenderà a Santa Maria Hoè e risalirà verso il GPM di Giovenzana, tetto della competizione con i suoi 652 metri. A seguire discesa su Santa Maria Hoè e Rovagnate e impennata verso Lissolo (GPM), che dopo 3 anni torna nel percorso dell’Agostoni. Il tratto finale comprende il passaggio a Monticello Brianza, Casatenovo, Triuggio, Macherio, Lissone, con linea d’arrivo in Via Matteotti dopo 198,700 chilometri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA